Betori

Ultimi contenuti per il percorso 'Betori'

"L’Ucraina, la nostra Europa, il mondo invoca la vita e la pace e chiede come poterla sperare. Non sono le armi a poterla garantire, non sono gli equilibri geopolitici a poterla disegnare, non è la prepotenza o al contrario la paura a poterla favorire". Sono le parole del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, nella messa nel giorno di Pasqua. Al canto del Gloria, lo Scoppio del Carro: percorso completo per la Colombina, segno di buon presagio.

No alla guerra "scatenata in questi giorni contro la libertà e l’identità di un popolo, quello ucraino": lo ha affermato il cardinale Giuseppe Betori durante la Messa nella basilica della Santissima Annunziata a Firenze. "Chi ha responsabilità politiche e diplomatiche - ha aggiunto - lavori per arrivare a una pace urgente e quanto mai necessaria per l’Ucraina e per tutti i popoli del mondo, anche per il popolo russo".

La "natura diabolica” della violenza di questa guerra “ci lascia sgomenti e al tempo stesso ci invita a farci partecipi delle sofferenze di quanti ne sono vittime”. Sono le parole del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, per la Messa celebrata nella basilica della Santissima Annunziata, a Firenze, nel giorno in cui la Chiesa italiana prega per le vittime della guerra e della pandemia.