Betori

Ultimi contenuti per il percorso 'Betori'

La Pasqua ha ritrovato, a Firenze, l’antica tradizione dello Scoppio del Carro, che era stato annullato l’anno scorso a causa del lockdown. Al canto del Gloria, il cardinale Giuseppe Betori ha acceso con la fiamma del cero pasquale la colombina che innescato il carro che anticamente portava il fuoco nelle case, e che da alcuni secoli ormai fa esplodere la gioia pasquale con scoppi e scintille.

Nel giorno dedicato a San Giuseppe, venerdì 19 marzo alle ore 19 l’Arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori presiederà la santa messa nella chiesa fiorentina di San Giuseppe (via delle Casine, 9). La celebrazione sarà trasmessa in streaming sul sito dell'Arcidiocesi, di Toscana Oggi e di Radio Toscana per consentire di partecipare ad un numero maggiore di persone, date le disposizioni sanitarie e le dimensioni della chiesa.

"Il senso della Quaresima è anzitutto teologico e la conversione che essa chiede, prima della vittoria su questa o quella debolezza morale, è il nostro ritorno a Dio, alla fede in lui, da cui poi scaturisce l’obbedienza alla sua Parola e quindi anche una vita nuova". Lo ha affermato il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, nella Messa per il Mercoledì delle Ceneri.

«Dopo cinque anni, la Chiesa italiana deve tornare al Convegno di Firenze e deve incominciare un processo di Sinodo nazionale, comunità per comunità, diocesi per diocesi». Sono le Parole con cui papa Francesco, nei giorni scorsi, è tornato a parlare del suo discorso nella cattedrale di Santa Maria del Fiore del 10 novembre 2015. Il cardinale Giuseppe Betori sottolinea l’urgenza di queste parole. Ecco l'intervista.