Betori

Ultimi contenuti per il percorso 'Betori'

No alla guerra "scatenata in questi giorni contro la libertà e l’identità di un popolo, quello ucraino": lo ha affermato il cardinale Giuseppe Betori durante la Messa nella basilica della Santissima Annunziata a Firenze. "Chi ha responsabilità politiche e diplomatiche - ha aggiunto - lavori per arrivare a una pace urgente e quanto mai necessaria per l’Ucraina e per tutti i popoli del mondo, anche per il popolo russo".

La "natura diabolica” della violenza di questa guerra “ci lascia sgomenti e al tempo stesso ci invita a farci partecipi delle sofferenze di quanti ne sono vittime”. Sono le parole del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, per la Messa celebrata nella basilica della Santissima Annunziata, a Firenze, nel giorno in cui la Chiesa italiana prega per le vittime della guerra e della pandemia. 

La diocesi di Firenze, con l'Arcivescovo, card. Giuseppe Betori si unisce con la celebrazione di una messa venerdì 18 marzo alle ore 18 alla Santissima Annunziata, alla preghiera della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana per la pace in Ucraina e per le vittime della guerra e della pandemia.

«Mi piace pensare che in questi giorni ci siamo pienamente collocati nella strada tracciata da La Pira, abbiamo raccolto la sua eredità, portato un passo avanti la sua visione». Così scrive il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, in un lungo commento pubblicato questa settimana sulle pagine fiorentine di Toscana Oggi. Ecco il testo integrale.