Cet

Ultimi contenuti per il percorso 'Cet'

È a partire dall’esperienza e dalla testimonianza di don Milani, a poco più di un anno dall’indimenticabile visita di papa Francesco a Barbiana, che i Vescovi toscani ci offrono una stimolante riflessione sulla «forza della parola» nella prospettiva della formazione e della comunicazione

Lettera pastorale su «comunicazione e formazione a 50 anni dalla morte di don Lorenzo Milani». Alla luce della storica visita del Papa a Barbiana i vescovi invitano a riflettere su «quegli interrogativi e quelle provocazioni» che vennero lanciate dal «Priore». Autentiche «cariche di esplosivo» che come aveva previsto lui stesso, non avrebbero smesso «di scoppiettare per almeno cinquant’anni»

«Grazie a nome di tutta la Conferenza episcopale italiana di cui fa parte da quaranta anni per quello che sei stato e per quello che hai fatto con la tua presenza». Così il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, ha concluso il suo saluto a monsignor Luciano Giovannetti, vescovo emerito di Fiesole, per i suoi quaranta anni di episcopato. 

I vescovi della Toscana «esprimono la loro vicinanza a mons. Giovanni Santucci, Vescovo di Massa Carrara e Pontremoli», rinviato a giudizio dal Gup di Massa per il caso di don Luca Morini, ex parroco di Caniparola, Fossone, e Avenza, oggi destituito dall’ordine sacerdotale.

Nel comunicato finale dei lavori di lunedì 26 marzo all’eremo di Lecceto (Firenze), la Conferenza Episcopale Toscana esprime la sua gratitudine a Papa Francesco, che il prossimo 10 maggio tornerà nuovamente in terra di Toscana. Tra i temi affrontati anche la formazione al sacerdozio, le cause di nullità matrimoniale, l’attività delle Caritas toscane, la Facoltà teologica e l’Istituto superiore di scienze religiose, l’attività dell’Agesci.

«La Vita consacrata in Toscana in ascolto e dialogo con i suoi Pastori». È questo il titolo della giornata che si è svolta a Loppiano lunedì 19 febbraio. Durante l’incontro il vescovo di Fiesole Mario Meini, vicepresidente della Cei, ha tenuto una relazione su «Il ruolo profetico della vita consacrata; interrogativi e punti di vista diversi». Pubblichiamo una sintesi del suo intervento.

Nel comunicato finale sui lavori della Conferenza episcopale toscana (tenutasi all'Eremo di Lecceto lo scorso 29 gennaio) l'invito ai cattolici ad una partecipazione responsabile e informata alle prossime elezioni politiche del 4 marzo. Al via una riflessione sulla «lezione» di don Lorenzo Milani. Ecco il testo integrale del comunicato.

«A voi, cari giovani, diciamo con tanto affetto: siate coraggiosi e appassionati! reclamate quello che vi spetta! sognate alla grande! ingaggiateci nel dialogo e nelle relazioni! sfidateci alla coerenza! spingeteci al viaggio!». Si conclude così la lettera che i Vescovi toscani scrivono (testo integrale), nell'avvicinarsi del Natale, per porre all'attenzione «le ansie e le attese dei giovani» e per approfondire «la riflessione sul rapporto a tratti complesso, ma sempre vivificante e irrinunciabile tra la Chiesa e i giovani».

Il testo integrale della «Lettera d’Avvento» dei Vescovi Toscani che è rivolta ai giovani in vista del prossimo Sinodo dei vescovi. Dai pastori delle diocesi della Toscana una riflessione  sul mondo giovanile, patrimonio prezioso e fragile.  Abbiamo  la responsabilità di prendere sul serio i loro sogni, di favorire la loro voglia di partecipare alla storia, di dare loro cittadinanza nelle nostre città  e nella comunità ecclesiale.