Comece

Ultimi contenuti per il percorso 'Comece'

(Bruxelles) L'incontro di oggi tra istituzioni Ue e comunità religiose presenti in Europa si è incentrato sulle principali sfide politiche che l'Europa affronterà nel prossimo anno, nonché sulle prospettive per il futuro, oltre le elezioni del Parlamento europeo.

(Bruxelles) Una campagna video per «promuovere la responsabilità sulla strada allo scopo di ridurre il numero di incidenti nell'Ue»: l'iniziativa della Comece, Commissione degli episcopati della Comunità europea, giunge in occasione della  «Giornata europea senza morte sulla strada» (European Day Without A Road Death), celebrata ieri.

«Di fronte ai gravi attacchi contro la Chiesa e la persona del Santo Padre, la Comece ribadisce il suo sostegno, la sua fedeltà e la sua fiducia a Papa Francesco». È quanto si legge in un breve messaggio firmato dall’arcivescovo Jean-Claude Hollerich, presidente della Commissione episcopati dell’Unione europea (Comece), e anticipato al Sir. 

Parlando ai 350 partecipanti riuniti in Aula del Sinodo per l’incontro di dialogo «(Re)Thinking Europe. Un contributo cristiano al futuro del Progetto Europeo», organizzato dalla Commissione delle Conferenze episcopali dell’Unione europea (Comece), Papa Francesco ha richiamato l’Europa a non costruire trincee ma ad essere spazio di solidarietà.

(Bruxelles) «I leader religiosi svolgono un ruolo vitale nel favorire l’integrazione e la partecipazione di tutti i membri dei loro gruppi in Europa quali europei a pieno titolo, indipendentemente dalle loro origini e dal loro credo». Frans Timmermans, primo vicepresidente della Commissione europea, ha fatto da «padrone di casa» all’incontro odierno, al palazzo Berlaymont di Bruxelles, tra istituzioni Ue e comunità religiose presenti nel vecchio continente.