Franco Agostinelli

Ultimi contenuti per il percorso 'Franco Agostinelli'

Santo Stefano, le proposte del Vescovo e la proclamazione degli «Stefanini». E anche una mobilitazione cittadina per eliminare tutte le forme di schiavitù, «anche quelle presenti tra noi» e per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione dei cristiani perseguitati nel mondo. Due le iniziative che il vescovo Franco Agostinelli ha lanciato nel giorno del patrono della città.

Nella festa del patrono della città e della Diocesi, il vescovo  Franco Agostinelli lancia la «Messa per Prato» e promuove una mobilitazione cittadina a favore dei cristiani perseguitati e per eliminare le forme di schiavitù, «anche quelle presenti in mezzo a noi», e invita a partecipare anche i musulmani. Proclamati i vincitori dello «Stefanino d'oro».

Intervista a monsignor Franco Agostinelli, in occasione dell'anniversario del suo arrivo in diocesi. Sono passati esattamente due anni. Le doti che apprezza di più nei pratesi sono la creatività e la volontà, ma se dovesse trovare un difetto alla città non ha dubbi: «C’è uno scoramento diffuso, anche tra i giovani, che va superato».

Mons. Agostinelli ha conferito il ministero in una cattedrale piena di gente. E quando hanno indossato la dalmatica color oro, l’abito proprio dei diaconi, il duomo si è sciolto in un lungo applauso. Ad aiutarli nella vestizione sono stati i padri spirituali, don Lorenzo Lenzi per Stefano Faggi e don Moreno Paci per Marco Degli Angeli.