Giuseppe Betori

Ultimi contenuti per il percorso 'Giuseppe Betori'

«Il Giovedì Santo è giorno di gratitudine per il dono che abbiamo ricevuto come presbiteri e di ribadito impegno nell’esercizio fedele e generoso del ministero ricevuto per i nostri fratelli e sorelle». Lo ha ricordato il cardinale arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori, all’inizio della Messa crismale celebrata questa mattina nella cattedrale di Santa Maria del Fiore.

«La città, la comunità umana, per stare in piedi ha bisogno di mettersi all'ascolto di Gesù che si propone come presenza di Dio tra noi, in grado quindi di dirci il segreto della nostra identità, personale e sociale, dal cui rispetto e dalla cui promozione dipende la consistenza, perfino la sussistenza della persona umana e della convivenza sociale». Lo ha detto l'arcivescovo di Firenze, il card. Giuseppe Betori, nell'omelia della Messa della Domenica delle Palme che ha celebrato ieri nella cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Toscana Oggi ha ricordato il suo 35° anniversario in un salone gremito in cui si sono alternati al microfono o in video collaboratori, amici e ospiti. L’importanza di uno strumento che continua a essere voce indispensabile della comunità cristiana. Tra i presenti anche uno dei «padri fondatori», il vescovo emerito di Fiesole Luciano Giovannetti.

Sarà dedicato al «sindaco santo» l'incontro «Vangelo e Città: il messaggio di Giorgio La Pira oggi» in programma per giovedì 21 febbraio a Firenze. A tratteggiare il profilo spirituale e politico di La Pira sarà mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione e membro della Congregazione per le Cause dei santi.

«Una vita di puro Vangelo: perdere la propria vita per dare vita ad altri, come Gesù». Così, in una dichiarazione riportata da Avvenire, il cardinale Giuseppe Betori commenta la vicenda di Caterina Morelli, la giovane mamma morta di tumore dopo che nel 2012, dopo aver scoperto la malattia mentre era incinta, decise di portare avanti la gravidanza anche a rischio della propria vita.