Riccardo Fontana

Ultimi contenuti per il percorso 'Riccardo Fontana'

Sostegno al lavoro e attenzione al mondo scolastico. Sono questi i due filoni di approfondimento della Delegazione delle Caritas della Toscana, mediante gli osservatori diocesani delle povertà e delle risorse, che saranno presentati giovedì 5 marzo, dalle ore 11 alle 13, in Sala Pegaso a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze (Piazza Duomo 10).

«La Chiesa esprime la paternità e la maternità di Dio se esce dall'indifferenza che distingue la cultura del nostro tempo e si pone con amore ad aiutare chi è nel bisogno, a fare di se stessa, secondo la preghiera francescana, ‘istrumento della sua pace'». Lo ha detto, ieri, monsignor Riccardo Fontana, arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, in occasione della festa della Madonna del Conforto.

«Fiducia piena nella magistratura, chi sa parli ma attenti al metro con il quale si giudica». Lo ha dichiarato l'arcivescovo Riccardo Fontana, Vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, durante un'intervista concessa ai giornalisti in merito alla scomparsa di Guerrina Piscaglia, la 50enne della piccola frazione di Ca' Raffaello in Valmarecchia (Ar) di cui non si ha più notizia dal 1 maggio 2014 e per la quale sono indagati padre Gratien Alabi e Mirco Alessandrini, marito di Guerrina.

E’ stato un abbraccio che ha avvolto tutto lo Studentato di Rondine quello dell’arcivescovo Riccardo Fontana che ancora una volta ha voluto dare personalmente il benvenuto ai giovani teologi ortodossi del Comitato cattolico per la collaborazione culturale del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani giunti a Rondine all’inizio di luglio e che per tutta l’estate seguiranno il corso di lingua italiana insieme alla nuova generazione di giovani dello Studentato Internazionale.

Incontreranno oggi l’arcivescovo della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, mons. Riccardo Fontana i rappresentanti del Comitato cattolico per la collaborazione culturale del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani giunti a Rondine all’inizio di luglio, che per tutta l’estate seguiranno il corso di lingua italiana insieme alla nuova generazione di giovani dello Studentato Internazionale.