Rodolfo Cetoloni

Ultimi contenuti per il percorso 'Rodolfo Cetoloni'

"Ci avviciniamo, insieme al nostro popolo, a una seconda Pasqua velata dalla pandemia. Non aggiungo parole al coro generale, la realtà ci sta davanti da tempo e tutti ci siamo dentro col fiato sospeso… ma la festa di Pasqua è celebrazione di vita e noi abbiamo la grazia di aggrapparci ancora una volta a Gesù Risorto!". Inizia così il messaggio di auguri del vescovo Rodolfo Cetoloni alla diocesi di Grosseto

Un'iniziativa che nasce da un desiderio: quello del vescovo Rodolfo di poter amministrare il sacramento della Confermazione ai cresimandi delle parrocchie cittadine prima di lasciare la Diocesi. È da qui che ha preso le mosse l'idea - condivisa coi parroci in occasione di un recente incontro - di poter ovviare alle contingenze individuando uno spazio ampio e all’aperto nel quale poter celebrare la Messa e conferire la Cresima. 

Il 31 dicembre il vescovo Rodolfo ha presieduto la Messa di ringraziamento in cattedrale. Stamane il Pontificale nella solennità di Maria SS.Madre di Dio. “Come non fidarsi di un Dio che si abbassa e si fida dell'umanità al punto di farsi uno di noi? Ecco i motivi per cui dire grazie dopo un anno doloroso e con tante potature"