Stefano Manetti

Ultimi contenuti per il percorso 'Stefano Manetti'

Alla presentazione sono intervenuti il sindaco di Cetona Roberto Cottini, il Parroco di Cetona don Piero Barbieri, il vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza Stefano Manetti e Paolo Tiezzi Maestri, presidente dell'Istituto Valorizzazione Abbazie Toscane. Successivamente, don Domenico Zafarana e Giovanni Mignoni hanno presentato i contenuti della pubblicazione dedicata all’Eremo di Santa Maria di Belverde, insieme all'autore della stessa, Massimo Cinelli.

Il vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza Stefano Manetti ha scritto un messaggio ai lettori di Toscana Oggi: "Ci rendiamo conto di non poter andare avanti ciascuno per conto suo ma soltanto insieme, la pandemia ci spinge a considerare le conseguenze dei nostri atti sugli altri, a non rimanere concentrati su noi stessi e a farci attenti alle necessità del nostro prossimo"

"Pensiamo a coloro che sono stati particolarmente colpiti dalla sofferenza, ai tanti lutti nella nostra Italia, a chi è solo, povero, malato, scoraggiato". Questo un passaggio del messaggio per la Pasqua scritto dal vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza e pubblicato su Toscana Oggi-L'Araldo Poliziano

«Il primo nome dei cristiani è fratelli l’unità della Chiesa è una condizione imprescindibile per decidere cosa fare ora nella storia». Lo ha detto oggi a Chianciano Terme mons. Stefano Manetti, vescovo di Montepulciano-Chiusi-Chianciano, nell’omelia della Messa celebrata in apertura della seconda giornata del convegno «Un popolo per tutti. Riscoprirsi fratelli nella città», promosso dall’Azione cattolica. 

Una vicenda  di fragilità e di abbandono.  Poi la liberazione, passata anche attraverso alcune preghiere di esorcismo. Una storia ricostruita attraverso le testimonianze raccolte da Mario Agostino: non mancano  i momenti più oscuri, ma emerge soprattutto un inno alla speranza. Il vescovo Stefano Manetti è tra coloro che hanno insistito perché questa storia venisse raccontata.

La Toscana ha accolto  le indicazioni della Congregazione per il Clero: un programma regionale comune, che integra quelli avviati nelle varie diocesi. Intervista a mons. Manetti, vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza e delegato Cet per il clero, e seminari e la pastorale vocazionale oltre che responsabile della nuova equipe regionale per l'orientamento vocazionale.

Davanti a 15 mila fedeli Papa Francesco ha inaugurato oggi all'udienza generale in piazza San Pietro un nuovo ciclo di catechesi dedicata ai comandamenti. Al centro del suo discorso soprattutto i giovani ai quali ha indicato «mitezza, forza e niente pusillanimità». Ad accoglierlo gli sbandieratori di Volterra. E al termine ha salutato mons. Stefano Manetti e il gruppo di Montepulciano e ricordato l'inizio dei mondiali di calcio in Russia.