Benedetto XVI

Ultimi contenuti per il percorso 'Benedetto XVI'

Una cerimonia solenne alla presenza di Papa Francesco e di Benedetto XVI per ricordare il 65° dell’ordinazione sacerdotale di Joseph Ratzinger, avvenuta nel duomo di Frisinga il 29 giugno 1951. Si svolgerà il 28 giugno nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico. Ne dà notizia oggi la «Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger – Benedetto XVI» informando che al Papa emerito verrà donato un volume sul sacerdozio realizzato per la ricorrenza.

Nell’atrio della Basilica di San Pietro, l’incontro tra Francesco e Benedetto XVI precede il gesto solenne dell’apertura della Porta Santa della Misericordia.
(Papa Francesco): Apritemi le porte della Giustizia.
Subito dopo è il Papa emerito a varcare la soglia e ad accedere all’interno della Basilica di San Pietro. Davanti all’altare della Confessione, Francesco invoca la tenerezza paterna per coloro che passeranno sotto la porta Santa perché testimonino con parole e opere il volto della misericordia di Dio.

La grande musica sacra «non può scomparire dalla liturgia», come auspicato dal Vaticano II, e la sua presenza «può essere un modo del tutto speciale di partecipazione alla celebrazione sacra». È l’auspicio espresso dal Papa emerito, Benedetto XVI, che a Castel Gandolfo è stato insignito oggi del dottorato honoris causa dalla Pontificia Università «Giovanni Paolo II» e dall’Accademia musicale di Cracovia. 

Questa mattina, intorno alle 10, Papa Francesco ha raggiunto la residenza del Papa emerito Benedetto XVI, presso ex Convento Mater Ecclesiae, nei Giardini vaticani, per salutarlo e augurargli una buona permanenza a Castelgandolfo, dove il Papa emerito si è trasferito questa mattina e si tratterrà per due settimane, fino al 14 luglio. L’incontro tra Papa Francesco e il suo predecessore, riferisce la Sala Stampa Vaticana, compreso un breve colloquio, è durato circa mezz’ora.