Benedetto XVI

Ultimi contenuti per il percorso 'Benedetto XVI'

Da Papa Benedetto a Papa Francesco: un diverso stile pastorale, ma la fede della Chiesa è sempre la stessa. Mons. Gerhard Ludwig Müller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, è intervenuto martedì 30 aprile a Firenze per presentare il volume di Joseph Ratzinger- Benedetto XVI L’infanzia di Gesù. L’arcivescovo Müller è uno dei più profondi conoscitori del pensiero del Papa emerito, tanto da essere stata affidata proprio a lui  la cura della pubblicazione dell’Opera omnia di Joseph Ratzinger.

Papa Francesco ha dato il benvenuto «con grande e fraterna cordialità» a Benedetto XVI, rientrato questo pomeriggio in Vaticano dopo i due mesi trascorsi nella residenza di Castel Gandolfo. A riferirlo è la sala stampa vaticana, con un comunicato in cui si rende noto che Papa Francesco e Benedetto XVI «insieme si sono recati nella cappella del Monastero per un breve momento di preghiera».

Subito dopo la Messa crismale di ieri, Papa Francesco ha telefonato a Benedetto XVI. “Una telefonata bella, intensa, significativa”, l’ha definita padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede, nel briefing di oggi, quasi un prolungamento della “comunione” che aveva caratterizzato l’atmosfera della messa nella basilica di S. Pietro poco prima.

Sabato 23 marzo, poco dopo le 12, l'elicottero bianco atterra nei giardini della residenza pontificia di Castel Gandolfo. A bordo c'è Papa Francesco, e ad attenderlo all'eliporto è appena arrivato Benedetto XVI, il Papa emerito, che cammina appoggiandosi ad un bastone. Appena sceso dall'elicottero Francesco saluta i piloti, poi vede il suo predecessore e gli corre incontro per abbracciarlo. E' il momento storico del primo incontro tra il nuovo Vescovo di Roma e il Vescovo emerito, ricco di affetto e commozione.

«Un momento di altissima e profondissima comunione». Così il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha commentato l'incontro tra papa Francesco e il papa emerito Benedetto XVI a Castel Gandolfo. Padre Lombardi ha inoltre ricordato che Benedetto XVI «ha già manifestato la sua incondizionata riverenza ed obbedienza per il suo successore».

«Non vedo l'ora di incontrarla nel prossimo futuro, e di continuare le calde relazioni fraterne di cui i nostri predecessori hanno goduto». Si conclude con questo auspicio il messaggio inviato oggi da Papa Francesco all'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, in occasione della solenne cerimonia di intronizzazione del primate della Comunione Anglicana.