Caritas

Ultimi contenuti per il percorso 'Caritas'

Presso gli sportelli della Caritas diocesana di via Fonte Veneziana ad Arezzo è attivo un nuovo servizio di microcredito resosi possibile grazie alla collaborazione con Banca Etruria. L'iniziativa permetterà di ottenere un prestito a tasso agevolato per un massimo di 3mila euro a quelle famiglie che si trovano in difficoltà momentanea e che si impegnano a restituirlo in un arco di 36 mesi.

«Dalle notizie in nostro possesso nella parte iraniana non si registrano morti, ma solo qualche ferito leggero. Per sapere se ci sarà bisogno di intervenire come Caritas occorrerà attendere le decisioni delle autorità che devono coordinare i soccorsi». Lo ha dichiarato al SIR monsignor Ignazio Bedini, vescovo di Ispahan dei Latini, Tehran, commentando il terremoto che ha colpito il sudest dell'Iran e il sud ovest del Pakistan.

«Educare alla fede per essere testimoni di umanità» è il tema del 36° Convegno nazionale delle Caritas diocesane che si apre lunedì 15 aprile, fino al 18 aprile, a Montesilvano (Pe). Le 220 Caritas diocesane in Italia sono impegnate ogni giorno nell’ascolto e nel sostegno dei poveri, nell’osservazione e nell’analisi dei fenomeni di povertà, in azioni e proposte verso le comunità locali.

Stiliste, sarte e per una sera anche modelle. Sono le otto donne, italiane e straniere, che hanno partecipato al corso di cucito e modellista promosso dal Laboratorio Caritas con il sostegno del Cesvot, e che martedì 16 aprile attraverso una sfilata di moda mostreranno le loro creazioni. L’occasione è la cena promossa dall’Associazione Insieme per la Famiglia, il progetto nato nel 2003 inoccasione del 350° anniversario della istituzione della nostra diocesi per volontà dell’allora vescovo Gastone Simoni.

Il progetto della Diocesi e della Fondazione Cassa di Rsiparmi.
Il centro vuole essere un “secondo step” dell’attuale Porto di Fraternità; concentrerà diversi servizi: un centro diurno con attività ludico-ricreative, sociali, educative; la scuola dei mestieri; un consultorio familiare; strutture abitative temporanee.

«Monsignor Nervo si presentava con un fisico asciutto, in apparenza fragile; in realtà aveva una tempra robusta e tenace, pervasa e sorretta da un'anima pura e genuina, luminosa e ardente». Così, stamattina, monsignor Antonio Mattiazzo, vescovo di Padova, ha ricordato monsignor Giovanni Nervo, fondatore e primo presidente di Caritas Italiana, nell'omelia per le sue esequie.