Caritas

Ultimi contenuti per il percorso 'Caritas'

In continuità con il Magistero di Papa Francesco e, specificamente, con la frase scelta dal Pontefice per la IV Giornata Mondiale dei Poveri (15 novembre 2020), “Tendi la tua mano al povero” (Sir. 7,32)il giorno di Natale la Caritas diocesana consegnerà un cestino con il pranzo natalizio a tutti coloro che, in Arezzo, si trovano in uno stato di difficoltà materiale.

Quattro parole a formare una croce: accogliere, promuovere, proteggere, integrare. Sono gli «auguri scomodi per un Natale di fraternità» inviati in questi giorni dalle commissioni regionali di Caritas, Missio e Fondazione Migrantes. Il testo è composto da alcune riflessioni di don Tonino Bello e alcuni passaggi dell’enciclica «Fratelli Tutti» di Papa Francesco

450mila euro arrivano da risorse della Chiesa pisana, altri 500mila li ha messi a disposizione la Fondazione Pisa a sostegno delle micro-imprese. Il fondo, gestito dalla Caritas, erogherà prestiti a nuclei familiari (fino a 3mila euro) e piccole aziende (massimo15mila euro) ma anche contributi a fondo perduto (non più di mille euro). Al via da lunedì 21 dicembre