Caritas

Ultimi contenuti per il percorso 'Caritas'

Tra le persone che si sono rivolte ai Centri d'ascolto della Caritas di Firenze in questi mesi aumentano, sia in termini assoluti che percentuali, gli utenti che vivono in affitto: si passa dai 6.565 del 2019 ai 9.206 del 2020 (+40%). La crisi economica rende difficile, per queste famiglie, arrivare in fondo al mese.

“Ogni vita è inviolabile, e nessuno deve essere lasciato fuori”. A lanciare l’appello a mettere in campo “azioni urgenti” per un equo accesso ai vaccini è Caritas Internationalis, in un’ampia nota in cui denuncia che, in questa pandemia, “l’accesso ai vaccini nel mondo non è stato così equo come dovrebbe essere”. 

“La pandemia ha incrementato le diseguaglianze tra i Paesi. Ad iniziare dalla diffusione dei vaccini per il Covid-19, che sono per molti ma non per tutti”. Lo afferma oggi una nota di Caritas italiana e Focsiv, nell’ambito della Campagna “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”. 

Un gesto concreto di aiuto per coloro che sono stati colpiti dagli effetti economici della pandemia. È questo il senso della bella collaborazione tra la caritas diocesana ed i soci conad dei punti di vendita compresi nel territorio della Chiesa di Pistoia, che andrà a sostenere le attività dell'emporio solidale.

Sono 19.310 le persone che si sono rivolte ai servizi delle Caritas toscane per chiedere in varie forme aiuti alimentari, economici, sostegni educativi o altro nei primi nove mesi del 2020, circa i quattro quinti (83,5%) delle 23.139 incontrate in tutto il 2019 e il 33,7% di essi – uno su tre, corrispondenti a 6.563 nuclei - riguarda famiglie che non si erano mai rivolte ad un Centro d’Ascolto prima del 10 marzo 2020, data del primo lockdown