Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

“Oggi alzarsi è l’ultima cosa che si può fare. Ti alzi, fai pochi passi e sei arrivato già alla parete di casa. Ma c’è un alzarsi diverso che è quello del cuore, dello spirito, l’alzarsi interiore. Questo ci chiede lo sforzo di comprendere che ciò di cui disponiamo quotidianamente è qualcosa di molto prezioso e non possiamo attendere una pandemia per rendercene conto”. Così don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile (Snpg), commenta al Sir la prossima Giornata mondiale della gioventù, la XXXV della serie, che si celebrerà come da tradizione Domenica delle Palme, 5 aprile. 

"La Chiesa, senza rumore e megafono, continua a sostenere in maniera corresponsabile medici, operatori sanitari e malati". Lo afferma mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei, in un'intervista sul contributo che la Chiesa italiana sta offrendo al Paese per l'emergenza Coronavirus

Un servizio di ascolto e accompagnamento psicologico per i cappellani ospedalieri e i loro collaboratori in questo periodo di grande impegno e di radicale modifica dei comportamenti abituali. A proporlo, a titolo gratuito, è l’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei, in collaborazione con l’Aippc – Associazione italiana psicologi e psichiatri cattolici.  

La Cei ha stanziato 3 milioni di euro provenienti dall’otto per mille, che i cittadini destinano alla Chiesa cattolica. Il contributo raggiungerà la Piccola Casa della Divina Provvidenza – Cottolengo di Torino, l’Azienda ospedaliera “Cardinale Giovanni Panico” di Tricase, l’Associazione Oasi Maria Santissima di Troina e, soprattutto, l’Istituto Ospedaliero Poliambulanza di Brescia. Per sostenere le strutture sanitarie viene aperta una raccolta fondi.

La Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, accogliendo una richiesta di sostegno della Fondazione Banco Alimentare Onlus, ha deciso oggi lo stanziamento di mezzo milione di euro dai fondi otto per mille, che i cittadini destinano alla Chiesa cattolica, in favore delle attività di una rete che comprende 21 Banchi in tutta Italia.