Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

Il giudizio della Chiesa italiana sul reddito di cittadinanza nell'audizione dei due rappresentanti della Cei presso le Commissioni riunite Lavoro e Affari sociali nell'ambito dell'esame del disegno di legge. Per la Cei, «un'idea di ‘cittadinanza attiva' non si rassegna alla mera assistenza che può anzi diventare assistenzialismo e generare atteggiamenti deleteri di ‘cittadinanza passiva'»

«Tutelare e gestire i beni della Chiesa alla luce della missione evangelizzatrice, con un'attenzione particolare ai bisognosi». È questo, secondo il card. Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma, il delicato compito, da svolgere con «la professionalità più raffinata», affidato agli economi e ai responsabili degli uffici amministrativi, chiamati ad essere «servi dei disegni della Provvidenza, esperti esecutori dei progetti di carità che dalla relazione con Dio attingono la visione profetica dell'economia diocesana». 

Pubblicato oggi il Regolamento che stabilisce i compiti del Servizio nazionale Cei per la tutela dei minori, la struttura del Servizio, che opera in collegamento con gli Uffici e i Servizi della Cei e in collaborazione con la Pontificia Commissione per la tutela dei minori. Le indicazioni della Cei invitano ogni Regione ecclesiastica a costituire un apposito Servizio Regionale.

«L'adeguamento liturgico di una cattedrale deve essere il frutto di un lavoro sinodale, di un lavoro di Chiesa». Non ha dubbi mons. Stefano Russo, vescovo di Fabriano-Matelica, segretario generale della Conferenza episcopale italiana e presidente del Comitato per la valutazione dei progetti di intervento a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto. Contributo fino al 75% della spesa.

«La diversità non sia mai motivo di inimicizia e di rifiuto, ma una ricchezza da condividere». E’ la riflessione che mons. Ambrogio Spreafico, presidente della Commissione Cei per l’ecumenismo e il dialogo, propone per la XXX Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei che centrandosi quest’anno sul Libro di Ester, si celebra il 17 gennaio alla vigilia della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.

«Siamo grati ai nostri vescovi che hanno voluto ratificare le novità che il nostro cammino di Rinnovamento ha registrato in questi ultimi anni, con un forte concorso di volontà da parte di tutti i responsabili del RnS. Si riaffermano, così, il grande dono di comunione ecclesiale e lo slancio evangelizzatore e missionario che caratterizzano la vita del Movimento, ad intra e ad extra». Lo ha dichiarato con soddisfazione Salvatore Martinez, presidente nazionale del Rinnovamento nello Spirito Santo.

Cei - Rns