Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

Una Giornata di preghiera per i cristiani perseguitati da celebrarsi il 15 agosto, nella solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria. La promuove la Conferenza episcopale italiana, che con una nota, diffusa oggi dalla presidenza, invita “tutte le comunità ecclesiali ad unirsi in preghiera quale segno concreto di partecipazione con quanti sono provati dalla dura repressione”.

«La scuola cattolica assolverà al suo importante compito nella misura che la sua proposta formativa continuerà a realizzarsi come proposta di qualità, in grado di onorare per intero la sua specificità». Lo scrive la Commissione Episcopale per l’educazione cattolica, la scuola e l’università, a conclusione della nuova Nota pastorale La scuola cattolica risorsa educativa della Chiesa locale per la società

«La scuola cattolica costituisce un valore per tutti i cittadini e non solo per i cattolici». È quanto si legge nella Nota pastorale «La scuola cattolica risorsa educativa della Chiesa locale per la società», diffusa oggi dalla Commissione episcopale per l'educazione, la scuola e l'università della Conferenza episcopale italiana per «aggiornare lo sguardo della comunità ecclesiale sulla presenza della scuola cattolica nel nostro Paese», ad oltre trent'anni dal precedente documento pastorale della Cei su «La scuola cattolica, oggi, in Italia» (1993). (testo integrale)

«In Siria non si placa il grave conflitto che ha già provocato oltre 160.000 morti e 7 milioni di esuli e rifugiati. Accogliendo le numerose richieste di aiuto pervenute da Caritas Siria e dalle altre realtà ecclesiali attive sul territorio nel portare aiuti concreti, la Presidenza della Conferenza episcopale italiana ha stanziato un milione di euro, proveniente dai fondi dell'8xmille». Lo rende noto un comunicato della Presidenza della Cei. «La somma viene affidata a Caritas Italiana, perché provveda ad affrontare la prima emergenza e a sostenere progetti di solidarietà».

Un documento frutto di un ampio lavoro sinodale, la cui stesura ha visto una consultazione amplissima, dalle centinaia di contributi scritti alla partecipazione di circa 700 persone ai vari momenti di riflessione: gli Orientamenti per l'annuncio e la catechesi in Italia, Incontriamo Gesù, sono stati presentati il 24 giugno 2014 a Bari – nel contesto del Convegno dei direttori degli uffici catechistici diocesani – da Mons. Marcello Semeraro: il Vescovo di Albano, nonché presidente della Commissione episcopale per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi, li ha sintetizzati in sette dimensioni.

Si conosceranno mercoledì i quattro giovani che prenderanno parte al progetto «In un altro mondo», promosso dal Servizio nazionale per la promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica, in collaborazione con Caritas italiana, un ‘contest' per avvicinare i giovani al mondo della Chiesa e al mondo delle missioni e dell'aiuto al prossimo in particolare.

«Occorre rovesciare la logica che attualmente governa i media Cei. L'autorevolezza deve essere fondata sulla ‘Chiesa che fa', prima che sulla ‘Chiesa che proclama', in quanto la Chiesa è maestra proprio perché innanzitutto fa». Questo l'auspicio espresso da monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, nel corso dell'incontro mensile con i direttori degli Uffici Cei, al quale sono stati invitati anche i direttori e gli amministratori dei media che fanno capo alla Conferenza episcopale italiana.