Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

«Dal 10 al 13 novembre prossimi si svolgerà ad Assisi un’Assemblea generale straordinaria sul tema della formazione e della vita dei presbiteri». Ne dà notizia il comunicato finale della 66ª Assemblea generale della Cei (Roma, 19-22 maggio), ricordando che il Papa «vi ha fatto esplicito riferimento, chiedendo che sia preparata ‘con particolare attenzione’; nel contempo, ha raccomandato ai vescovi di assicurare vicinanza e comprensione ai sacerdoti».

«I Vescovi hanno discusso e deliberato l’approvazione della modifica - da sottoporre alla ‘recognitio’ della Sede Apostolica - dell’art. 26 dello Statuto della Cei, stabilendo che la nomina del presidente della Conferenza sia riservata al Sommo Pontefice, che lo sceglie da una terna di vescovi diocesani votati a maggioranza assoluta dall’Assemblea generale». Lo riporta il comunicato finale della 66ª Assemblea generale dell’episcopato italiano, diffuso questa mattina

La mancanza o comunque la povertà di comunione costituisce lo scandalo più grande, l'eresia che deturpa il volto del Signore e dilania la sua Chiesa. Nulla giustifica la divisione. Il Papa si è rivolto in questo modo alla 66.ma Assemblea generale dei vescovi italiani riuniti in Vaticano. In apertura il saluto del presidente della Cei, il cardinale Angelo Bagnasco, che ha ricordato i tanti suggerimenti arrivati dalle Conferenze episcopali locali sulle modifiche allo Statuto della Cei. Come Pastori, ha notato il Papa, dobbiamo rifuggire da tentazioni che diversamente ci sfigurano: la gestione personalistica del tempo, quasi potesse esserci un benessere a prescindere da quello delle nostre comunità...

«Un clima di piena libertà. Il Papa ha messo tutti a nostro agio. E quindi non c'era nessuna soggezione ad intervenire». A raccontare al Sir cosa è successo ieri pomeriggio nell'Aula del Sinodo dopo l'intervento del Papa in apertura della 66ª Assemblea plenaria dei vescovi italiani, è monsignor Marco Arnolfo, neo-arcivescovo di Vercelli, alla sua prima esperienza a Roma ad una assemblea della Cei.

La Chiesa in Italia sia vicina alle famiglie, ai disoccupati e ai migranti. A chiederlo è stato oggi papa Francesco che ha aperto, in Vaticano, i lavori della 66ª Assemblea della Cei, chiamata a discutere le proposte di emendamenti dello Statuto e del Regolmaneto, e gli «Orientamenti per l'annuncio e la catechesi in Italia». testo integrale e video integrale