Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

«La riduzione delle diocesi sarà un processo lungo». Ne è convinto il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, che durante la conferenza stampa di chiusura dell'assemblea generale in Vaticano ha risposto alle domande dei giornalisti su uno dei temi che è stato oggetto dell'incontro «a porte chiuse» tra il Papa e i vescovi nella giornata di apertura. 

«Noi saremo molto vigilanti nei confronti di coloro che vanno al governo. Come abbiamo sempre fatto, saremo coscienza critica». A conclusione dell'assemblea generale dei vescovi italiani, il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, ha risposto così alle domande dei giornalisti sull'attuale scenario politico. 

Comunicato finale sull'Assemblea. Due ore di «confronto a porte chiuse» con il Papa sulla riduzione delle diocesi. In politica serve «conversione culturale» per «dare continuità» al ruolo dei cattolici. «Simpatia critica» verso i «new media». Il cammino verso il Sinodo dei giovani.

«Consapevoli della nostra insufficienza dinanzi al mistero, siamo invitati a sentirci non padroni ma servitori del Regno di Dio, compagni di cammino, anche se con la missione di pastori, nei confronti di tante persone e realtà che il Padre ha messo nelle nostre mani». Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, card. Gualtiero Bassetti, nell'omelia della messa celebrata con i vescovi presenti all'Assemblea generale, questa mattina, nella basilica di San Pietro.

«Portiamo tutti nel cuore la gioia per l'incontro - fraterno, franco e prolungato - che abbiamo avuto ieri sera con il Santo Padre». Sono le prime parole pronunciate dal card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nell'introduzione ai lavori della 71ª Assemblea generale dei vescovi italiani (testo integrale), in corso in Vaticano fino al 24 maggio.