Cei

Ultimi contenuti per il percorso 'Cei'

Custodire la fertilità del suolo, curare le destinazioni d’uso della terra, arginare il «land grabbing», garantire l'accesso alla terra e alle risorse ittiche e forestali: sono le sfide che i vescovi incaricati della pastorale sociale e del lavoro della Cei ricordano nel Messaggio per la 65ª Giornata nazionale del Ringraziamento (8 novembre 2015) intitolato «Il suolo, bene comune».

È l’invito di Francesco (discorso integrale) che ha pregato perché l’Assemblea che si apre domani «abbracci le situazioni di vulnerabilità» che mettono alla prova la famiglia. In apertura della serata organizzata dalla Cei, il segretario generale monsignor Nunzio Galantino ha detto: «Siamo fabbrica di speranza». E il cardinale presidente Angelo Bagnasco, accogliendo il Papa, ha ribadito che «come Pastori ci sentiamo in prima linea nella promozione» della famiglia.

Si è concluso oggi a Firenze il Consiglio permanente della Cei. Nel comunicato finale i temi trattati: dalla famiglia al Convegno ecclesiale nazionale, dalla teoria gender all'accoglienza ai profughi che la Chiesa italiana ospita già (oltre 22 mila in 1.600 strutture) ma che vuole potenziare. L'Assemblea generale del 2016 sarà sui sacerdoti.

Nella prolusione del cardinale presidente Angelo Bagnasco - al Consiglio permanente della Cei a Firenze - (testo integrale) confermata l'azione della Chiesa italiana a fianco di Francesco nell'accoglienza dei profughi. Un grande impegno per la seconda metà del decennio: «Se nella prima parte abbiamo voluto guardare in modo prevalente all'interno delle comunità cristiane, nella seconda intendiamo intensificare alleanze rispettose e collaborative con la società civile»