Firenze 2015

Ultimi contenuti per il percorso 'Firenze 2015'

«È tempo che i cattolici in Italia tornino a elaborare pensiero, cioè a proporre cultura in grado di convincere l’opinione pubblica, offrendo un servizio di carità culturale e di carità politica di cui il Paese continua ad avere bisogno». Si è concluso con questo forte invito il primo laboratorio nazionale in preparazione al Convegno di Firenze. 

A Perugia il primo laboratorio nazionale in preparazione al Convegno nazionale di Firenze, sul tema: «Dalla solidarietà alla fraternità: identità, estraneità e relazioni per un nuovo umanesimo». Emersa la consapevolezza che solo la fraternità, come stile di vita concreto può essere il vero antidoto, anche politico, a tutti gli «ismi» che minacciano la pacifica convivenza tra gli uomini e le religioni.

Il Convegno ecclesiale nazionale e l'Anno Santo straordinario sono strettamente collegati, anche se la dimensione del secondo guarda al mondo e non solo all'Italia. Ad unirli, visto che a novembre ospiterà l'evento della Chiesa italiana, sarà anche Firenze in quanto città della misericordia

Pubblichiamo un intervento del Segretario generale della Cei: ritrovare in mezzo alla barbarie di questi giorni la consapevolezza e l’orgoglio dell’identità cristiana, vuol dire riprendere l’iniziativa e stare al mondo senza rinunciare al proprio contributo di verità, di amore e di bellezza. Proprio questa è la «pretesa» dell’ormai prossimo Convegno ecclesiale nazionale di Firenze (9-13 novembre 2015).