Liturgia

Ultimi contenuti per il percorso 'Liturgia'

È disponibile da oggi in versione tablet e smartphone la nuova «App Cei - Liturgia delle Ore». L'applicazione nasce gratuita per offrire a tutti la possibilità di unirsi alla lode della Chiesa attraverso l'Ufficio Divino. È la prima App a proporre, oltre alla fruizione del testo ufficiale della Conferenza episcopale italiana, anche la versione audio delle diverse Ore dell'Ufficio nell'arco della giornata.

Il gesto di Gesù che caccia i mercanti dal tempio è «un gesto di ‘pulizia', di purificazione», è «il richiamo al culto autentico, alla corrispondenza tra liturgia e vita; un richiamo che vale per ogni epoca e anche oggi per noi. Quella corrispondenza tra liturgia e vita». Lo ha detto, sabato 7 marzo, Papa Francesco nella Messa nella parrocchia di Ognissanti, dove il 7 marzo 1965 Paolo VI celebrò per la prima volta la Messa in italiano.

«La lunghezza di un'omelia dipende alla cultura dei Paesi. In Occidente superare i 20 minuti sembra troppo ma in altri luoghi 20 minuti non bastano perché la gente viene da lontano, ha percorso una lunga strada per partecipare alla Messa e ascoltare la Parola Dio». Lo ha detto il cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, presentando il «Direttorio omiletico» redatto dalla congregazione vaticana.

La Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, ha deciso, su invito di Benedetto XVI e secondo un progetto già in corso da tempo, di emanare un Direttorio omiletico, per ora consegnato alle Conferenze episcopali, che in seguito diventerà pubblico.