Madonna

Ultimi contenuti per il percorso 'Madonna'

“Un appello che condivido, ci vuole uno sforzo che attivi energie di investitori in grado di comprendere il valore di un’impresa come questa: riportare a casa, a Santa Fiora, la Madonna col bambino di Luca della Robbia. Non sarebbe un’operazione di immagine, ma un segnale di attenzione, di generosità e un investimento sul futuro”.

Nel quadro delle iniziative del Giubileo Lauretano, concesso da papa Francesco in occasione del Centenario della proclamazione della Madonna di Loreto patrona dell’Aeronautica, il simulacro è portato in pellegrinaggio in varie Diocesi italiane, tra cui la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, nei giorni 14 e 15 gennaio. Intenso il programma delle celebrazioni ad Arezzo.

La cattedrale di Grosseto per due giorni – 5 e 6 gennaio – ha fatto casa alla sacra immagine della Madonna di Loreto, dal 23 dicembre pellegrina nella base del 4° Stormo dell’Aeronautica Militare. Nel contesto di questa peregrinatio – nel centenario della intitolazione della Madonna di Loreto a patrona degli aviatori – le due giornate in cui l’immagine ha sostato solennemente in cattedrale ha richiamato tanta, tanta gente.

La Sacra Effige della Vergine di Loreto, protettrice degli aviatori e Patrona dell’Aeronautica Militare ha sostato in Firenze durante il viaggio itinerante tra le città sedi dei Reparti della Forza Armata. L’immagine della Madonna di Loreto è stata appositamente realizzata in occasione del centenario della sua proclamazione a Patrona degli aeronauti ed è stata custodita nel capoluogo toscano dall’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (già noto ai fiorentini come Scuola di Guerra Aerea).