Madonna

Ultimi contenuti per il percorso 'Madonna'

Il vescovo Rodolfo ha donato alla Madonna, sabato sera, al termine della Messa solenne nel santuario Mariano diocesano di Campagnatico, la corona del Rosario benedetto il 10 maggio scorso da papa Francesco in occasione della sua visita a Nomadelfia. Il gesto ha avuto luogo davanti a circa 300 fedeli che hanno preso parte alla Messa al termine del 16esimo pellegrinaggio a Campagnatico.

Nel santuario della Madonna delle Grazie a Montenero – patrona della Toscana - c’è una lampada votiva, dal 1951 alimentata dall’olio fornito, a turno, da una delle diocesi della Toscana. Quest’anno sarà la diocesi di Pisa a fornire l’olio della lampada. Lo farà martedì 15 maggio, festa della patrona.

«Vi ringrazio dell’accoglienza. Tanto festosi voi! Grazie tante! E vi chiedo di seguire la preghiera da qui. Preghiamo insieme. Ci vediamo dopo. Ma preghiamo, eh? Grazie dell’accoglienza!». Sono le poche parole rivolte dal Papa questo pomeriggio all’arrivo al Santuario della Madonna del Divino Amore di Roma per l’inizio del Mese Mariano. 

Dopo l’iscrizione nel Calendario Romano della memoria obbligatoria della beata Vergine Maria Madre della Chiesa, che tutti devono celebrare già quest’anno il lunedì dopo Pentecoste, la Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti in una notificazione, a firma del cardinale prefetto Roberto Sarah e dell’arcivescovo segretario Arthur Roche e con data 24 marzo, ma resa nota oggi sul Bollettino della Sala Stampa vaticana, ha voluto offrire alcune indicazioni.

In attuazione della decisione di Papa Francesco, con decreto del giorno 11 febbraio 2018, 160° anniversario della prima apparizione della Vergine a Lourdes, la Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei Sacramenti, ha disposto l’iscrizione della memoria della «Beata Vergine Maria Madre della Chiesa» nel calendario romano generale.