Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

“Un cristiano si adopera perché entri la pace in quel posto. Ecco il segno distintivo: il cristiano è portatore di pace. Da questo si riconosce se siamo suoi. Se invece diffondiamo chiacchiere e sospetti, creiamo divisioni, ostacoliamo la comunione, mettiamo la nostra appartenenza davanti a tutto, non agiamo in nome di Gesù. Chi fomenta rancore, incita all’odio, scavalca gli altri, non lavora per Gesù, non porta la pace”.

“Abbandoniamo le polemiche per ascoltare insieme che cosa lo Spirito dice alla Chiesa, custodiamo la comunione, continuiamo a stupirci per la bellezza della liturgia”. A lanciare l’invito è il Papa, nella Lettera apostolica sulla liturgia “Desiderio desideravi”, pubblicata ieri per richiamare il significato profondo della celebrazione eucaristica, così come è emersa dal Concilio, ed invitare alla formazione liturgica, a partire dai seminari.