Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

«Quando il cuore si volge indietro, quando prende una strada che non è quella giusta - sia indietro sia un'altra strada, ma non va per la strada giusta -, perde l'orientamento, perde la bussola, con la quale deve andare avanti. E un cuore senza bussola è un pericolo pubblico: è un pericolo per la persona e per gli altri». Lo ha detto il Papa, nell'omelia della Messa celebrata oggi a Santa Marta.

Durante l’udienza generale in piazza San Pietro, davanti a 10 mila fedeli, Papa Francesco riprende il ciclo di catechesi dedicate al «Padre Nostro», soffermandosi sulla seconda invocazione con cui ci rivolgiamo a Dio: «Venga il tuo Regno». Nei saluti in lingua, ha ricordato l’inizio della Quaresima, tempo «della penitenza, del digiuno e della rinuncia».

«Una nuova presenza di cattolici in politica è necessaria in America Latina», ha auspicato stamani il Papa, ricevendo in udienza, nella Sala del Concistoro del Palazzo apostolico vaticano, un Gruppo della Pontificia Commissione per l'America Latina, a conclusione del seminario intensivo di formazione tenutosi in Vaticano. Ma ha anche aggiunto che è meglio una «polifonia ispirata» alla fede che un «partito cattolico».

«Posso confermare che la lettera della famiglia di Emanuela Orlandi è stata ricevuta dal cardinale Pietro Parolin e che verranno ora studiate le richieste rivolte nella lettera». Lo ha dichiarato Alessandro Gisotti, direttore «ad interim» della Sala Stampa della Santa Sede, rispondendo alle domande dei giornalisti. 

«Ho deciso che l'apertura degli Archivi Vaticani per il Pontificato di Pio XII avverrà il 2 marzo 2020, a un anno esatto di distanza dall'ottantesimo anniversario dell'elezione al Soglio di Pietro di Eugenio Pacelli». Lo ha annunciato oggi Papa Francesco, ricevendo in udienza, nella Sala Clementina del palazzo apostolico vaticano, gli officiali dell'Archivio Segreto Vaticano.