Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

«L'obiettivo della vostra Federazione non è solo quello di promuovere il pattinaggio sul ghiaccio in tutto il mondo, ma anche e soprattutto di permettere a un numero sempre maggiore di persone di provare la bellezza di questo sport». Lo ha detto il Papa, ricevendo in udienza, nella Sala Clementina, i membri della Federazione Internazionale di Pattinaggio.

Pubblicato oggi il Messaggio di Francesco per la III Giornata mondiale dei poveri (testo integrale), che quest'anno si celebra il 17 novembre. I poveri – scrive il papa - sono trattati da rifiuti ma a loro appartiene il Regno di Dio e in loro è un potere salvifico. Ai cristiani il compito di seminare tra loro speranza e fiducia. E cita Primo Mazzolari: «Il povero è una protesta continua contro le nostre ingiustizie; il povero è una polveriera. Se le dai fuoco, il mondo salta».

Il testo integrale del Messaggio di Francesco per la III Giornata Mondiale dei Poveri che si celebra la XXXIII Domenica del Tempo Ordinario – quest’anno il 17 novembre 2019 – sul tema La speranza dei poveri non sarà mai delusa.

Dare gratis quello che si è ricevuto da Dio gratis. L'omelia di Papa Francesco, oggi alla Messa a Casa Santa Marta, come riferisce Vatican News, è tutta incentrata sulla gratuità di Dio e, quindi, sulla gratuità da avere con gli altri, sia con la testimonianza sia con il servizio. L'invito è quindi ad allargare il cuore perché la grazia venga. La grazia, infatti, non si acquista. E a servire il popolo di Dio, non a servirsene.

«E' stata convocata in Vaticano da Papa Francesco una riunione dei Rappresentanti Pontifici, che si svolgerà dal 12 al 15 giugno prossimi». Lo ha dichiarato ai giornalisti il direttore «ad interim» della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti.  «Il Santo Padre desidera consolidare la cadenza triennale di tali riunioni dopo quelle svoltesi nel 2013 e nel 2016», ha spiegato il portavoce vaticano: «La preparazione e il coordinamento è stato affidato dal Santo Padre alla Sezione della Segreteria di Stato per il Personale di Ruolo diplomatico della Santa Sede».

Ricevendo i delegati della Roaco, Riunione delle Opere per l’Aiuto alle Chiese Orientali, Papa Francesco esorta ad ascoltare il grido di chi è stato derubato della speranza e ad aumentare l’impegno nei confronti dei giovani desiderosi di un futuro di pace: «gridano le persone in fuga ammassate sulle navi, in cerca di speranza, non sapendo quali porti potranno accoglierli».