Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

«Vi ringrazio di non essere solo vigilanti, ma soprattutto custodi di persone che a voi sono affidate perché, nel prendere coscienza del male compiuto, accolgano prospettive di rinascita per il bene di tutti». Lo ha detto Papa Francesco durante l’udienza concessa alla Polizia penitenziaria, al Personale dell’Amministrazione Penitenziaria e della Giustizia minorile e di comunità, ricevuto questa mattina, in piazza San Pietro.

«Siete una comunità giovane, e per questo portate in voi l’entusiasmo caratteristico di quanti desiderano condividere la bellezza di avere incontrato Cristo nella loro vita». Lo ha detto Papa Francesco stamani ai membri della Comunità Abramo, in occasione del trentesimo anniversario di fondazione, ricevuti in udienza nell’Aula Paolo VI. 

«Fare insieme l'esperienza di Dio per poter mostrare Dio a questo mondo in maniera chiara, coraggiosa, senza compromessi o tentennamenti. È una grande responsabilità!». Lo ha detto Papa Francesco ai partecipanti al capitolo generale dell'Ordine di Sant'Agostino, ricevuti in udienza stamani, nella sala Clementina del Palazzo apostolico vaticano, indicando «la prima, basilare sfida che interpella i consacrati».

«La gente del Madagascar attendeva parole di speranza: spero che questo viaggio del Papa sia servito a risvegliare le coscienze». Don Bruno Randriantsoa è parroco a Montemignaio, in Casentino: una piccola parrocchia di montagna in diocesi di Fiesole. Ma la sua terra d’origine è in quel lembo d’Africa che Papa Francesco ha visitato nei giorni scorsi. Un viaggio che oltre al Madagascar ha toccato Mozambico e isole Mauritius: terre segnate da guerre, povertà, carestie.

Questa mattina Papa Francesco ha ricevuto in udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il presidente della Repubblica di Serbia Aleksandar Vučić, il quale si è successivamente incontrato con il card. Pietro Parolin, segretario di Stato, accompagnato da mons. Paul Richard Gallagher, segretario per i rapporti con gli Stati.