Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

Si intitola La Luce della Fede, è la prima enciclica di papa Francesco, presentata nella Sala Stampa vaticana. Il testo riprende e rielabora una riflessione scritta consegnata da Benedetto XVI al suo successore. L'enciclica di Papa Francesco, che si colloca nell'ambito dell'Anno della Fede, sottolinea il carattere positivo della fede cristiana, che deve essere luce di speranza e guida per il cammino dell'umanità e respinge le interpretazioni che vedono nella religione qualcosa di oscurantista. La fede è una luce che ci spinge ad andare avanti, a cercare la verità ed il contatto con gli altri esseri umani, nota Papa Francesco.

Papa Francesco ha inaugurato una statua dedicata a San Michele Arcangelo, nei Giardini vaticani. Alla cerimonia era presente il Papa Emerito Benedetto XVI, che a suo tempo aveva approvato l'iniziativa.
Consacriamo lo Stato Città del Vaticano anche a San Giuseppe, il custode di Gesù, il custode della Santa Famiglia, ha detto Papa Francesco. La sua presenza ci renda ancora più forti e coraggiosi nel fare spazio a Dio nella nostra vita per vincere sempre il male con il bene.

La misericordia di Dio cambia la vita. Lo ha detto Papa Francesco nell'omelia della messa del mattino di oggi venerdì 5 luglio, alla presenza dell'arcivescovo di Caracas, nel giorno della festa del Venezuela.

Pubblicata oggi la prima enciclica di papa Bergoglio, dedicata alla fede, e portata a termine a partire dal testo su cui lavorava Benedetto XVI prima di dimettersi. Parla Marcello Semeraro, vescovo di Albano e presidente della Commissione Cei per la dottrina della fede: «Se l'Enciclica è 'a quattro mani', direi che questa è 'musica' per la nuova evangelizzazione».

Il testo integrale (in formato pdf) della prima enciclica di papa Francesco: «Lumen fidei» (La luce della fede). Indirizzata a vescovi, presbiteri, diaconi, consacrati e a tutti i fedeli laici, e suddivisa in quattro capitoli, l’Enciclica – spiega Papa Francesco – era già stata «quasi completata» da Benedetto XVI, come coronamento delle altre due encicliche dedicate alla carità e alla speranza.

«La fede non allontana dal mondo e non risulta estranea all'impegno concreto dei nostri contemporanei», perché «senza un amore affidabile nulla potrebbe tenere veramente uniti degli uomini». Ne è convinto il Papa, che nel quarto e ultimo capitolo della sua prima enciclica «Lumen Fidei» si sofferma sul rapporto tra Chiesa e mondo (testo integrale in formato pdf).