Papa Francesco

Ultimi contenuti per il percorso 'Papa Francesco'

«Sono spiritualmente vicino alle vittime degli episodi di violenza che in questi giorni hanno insanguinato il Texas, la California e l’Ohio, negli Stati Uniti, colpendo persone inermi. Vi invito ad unirvi alla mia preghiera per quanti hanno perso la vita, per i feriti e i loro familiari». Lo ha detto, ieri mattina, Papa Francesco, dopo la recita dell’Angelus da piazza San Pietro, chiedendo di pregare un’Ave Maria.

«Qualsiasi forma di prostituzione è una riduzione in schiavitù, un atto criminale, un vizio schifoso che confonde il fare l'amore con lo sfogare i propri istinti torturando una donna inerme. È una ferita alla coscienza collettiva, una deviazione all'immaginario corrente». Lo scrive Papa Francesco nella prefazione del libro «Donne Crocifisse», pubblicata oggi su In Terris (www.interris.it). 

C' una una nuova «maggioranza silenziosa» in Italia, quella dei «nuovi indifferenti», marchiati dalla globalizzazione. Uomini e donne in preda al terrore di perdere quel tanto di benessere conquistato nel secondo dopoguerra, sembrano ora disponibili a farsi irretire dalle lusinghe di un nuovo strisciante autoritarismo che promette sicurezza in cambio di un’inevitabile limitazione delle libertà.