Presepi

Ultimi contenuti per il percorso 'Presepi'

Come ogni anno, il giorno 8 dicembre, alle 16, avrà luogo presso il Museo di Storia Naturale di Calci (Pisa) l’inaugurazione del presepe storico animato Meucci.

«Papa Francesco, che abbiamo avuto da poco la grande gioia di accogliere a Firenze, ha chiesto di dedicare quest’anno alla misericordia. Anche il presepe che vi invito a fare, come ogni anno, nelle vostre case, nelle scuole, in parrocchia e in ogni ambiente in cui vi trovate, è un segno di misericordia: la grande misericordia di Dio Padre che ci perdona, ci consola, ci è vicino in ogni difficoltà e che ha mandato in mezzo a noi suo Figlio, Gesù». Lo scrive il cardinale Giuseppe Betori nella lettera con cui invita bambini e ragazzi a partecipare alla quattordicesima edizione di «Capannucce in città», l’iniziativa che vuole mettera al centro del Natale il suo vero significato: la nascita di Gesù.

L'appuntamento per la presentazione della rete dei presepi artistici, che lo scorso anno ha unito paesi e città, parrocchie e borghi, è per giovedì 26 novembre 2015 alle ore 18 nell'auditorium del Santuario «La Madonna» di San Romano.

«E venne ad abitare in mezzo a noi». È questo il passo del Vangelo di Giovanni che ispira dal 1993 l’attività del Centro culturale La Piana-Gianni Battagli di Rapolano Terme che, di anno in anno, ricrea artigianalmente il presepio, collocando la Natività in un angolo o in uno scorcio caratteristico del territorio. 

Undicesima edizione da record per Capannucce in città, la manifestazione che premia tutti i bambini e ragazzi che realizzano o aiutano a realizzare in casa, in parrocchia o a scuola il presepe, vero significato del Natale. Gli iscritti saranno tutti premiati dal Cardinale con un piccolo dono (un libretto sul presepe di San Francesco) e un diploma durante la festa di sabato 5 gennaio alle 16 nella chiesa dei Santi Michele e Gaetano (in piazzetta Antinori, affacciata su via Tornabuoni).