Religiosi

Ultimi contenuti per il percorso 'Religiosi'

Accanto ai poveri, ai bambini, agli anziani, ai malati. In tutto il mondo le religiose compiono la loro preziosa opera, soprattutto nei Paesi laddove la Chiesa è povera, oppressa e perseguitata. Aiuto alla Chiesa che Soffre (Acs) ha deciso di dedicare alle religiose la propria annuale campagna di raccolta fondi quaresimale. 

Madre Giovanna è venerabile. Martedì scorso, 19 marzo, Papa Francesco ha infatti ricevuto in udienza il card. Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. E durante l’Udienza il Papa ha autorizzato la medesima Congregazione a promulgare il Decreto riguardante le virtù eroiche della Serva di Dio madre Giovanna Francesca dello Spirito Santo, al secolo Luisa Ferrari.

«Non sapremo mai con esattezza cosa è emerso 800 anni fa tra un cristiano ed un musulmano, un monaco e un sultano, Francesco d'Assisi e Al-Malik al-Kamel. Quello che sappiamo però è che l'intera traiettoria della storia umana è stata interrotta per un breve momento». Lo ha detto fr. Michael Perry, Ministro generale dei frati minori, nel saluto rivolto al card. Sandri ieri pomeriggio nella chiesa di S. Giuseppe al Cairo, in occasione dell'VIII centenario dell'incontro tra s. Francesco e il Sultano.

Dom Bernardo Francesco Maria Gianni, abate dell’abbazia di San Miniato al Monte di Firenze, guiderà gli esercizi spirituali di Quaresima per il Papa e la Curia Romana dal 10 al 15 marzo ad Ariccia: Tema degli esercizi: «La città dagli ardenti desideri. Per sguardi e gesti pasquali nella vita del mondo». Lo annuncia stamani il sito d'informazione della Santa Sede, Vatican News.

Si è spenta all'età di 92 anni Suor Maria Francis, la suora australiana che 40 anni fa partì da Melbourne per fondare a Tavarnelle Val di Pesa il Monastero delle Carmelitane Scalze, nel borgo del Morrocco, sul crinale del Comune di Barberino Tavarnelle. «Una donna piena di vita, allegra, socievole e dinamica con una visione aperta e inclusiva nelle relazioni con le persone e l'ambiente circostante». Così la ricordano le tre suore che per anni hanno affiancato Suor Maria, accompagnandola sin dal suo insediamento nel complesso religioso del Morrocco, avvenuto nel 1982.