Santi e beati

Ultimi contenuti per il percorso 'Santi e beati'

Ricevendo oggi in udienza il card. Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il Papa ha autorizzato la promulgazione di quattro Decreti riguardanti la beata Margarita Bays, che diventerà santa, le serve di Dio Maria Del Carmen e 13 compagne, che diventeranno beate, e ha riconosciuto le virtù eroiche delle serve di Dio Anna Kaworek e Maria Soledad Sanjurjo Santos.

Un calendario tra il cielo e la terra, un frutto tardivo d’una sapienza quotidiana ormai sommersa dal mondo tecnologico che invece di comprendere e interpretare la natura la domina e la costringe negli schemi delle esigenze e dell’utilità. Proprio per questo saranno sorprendenti per i lettori queste correlazioni, queste associazioni tra figure celesti e le operazioni dei cicli naturali e dei lavori terrestri.

«La Chiesa vuole testimoniare il suo desiderio di continuare a lavorare per il dialogo, la concordia e l’amicizia, nella ferma convinzione che tale evento, senza precedenti nella storia d’Algeria, attirerà un grande segno di fratellanza nel cielo algerino per il mondo intero». Lo scrive Papa Francesco nel messaggio letto, al termine della messa in occasione delle beatificazione dei 19 martiri d’Algeria, dal card. Giovanni Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi e inviato speciale del Papa.

Nella solennità dell’Immacolata, Papa Francesco all’Angelus ha invitato a dire ogni mattina: «Eccomi, Signore, oggi si compia in me la tua volontà». Dopo la preghiera mariana, ha chiesto di pregare per le vittime della tragedia di Corinaldo e ha ricordato la beatificazione dei 19 martiri d’Algeria «stimolo a costruire insieme un mondo di fraternità e solidarietà».

I diciannove martiri cristiani uccisi in Algeria tra il 1994 e il 1996 saranno proclamati beati sabato 8 dicembre ad Orano, presso il santuario di Notre-Dame di Santa Cruz. Papa Francesco ha nominato il cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione dei santi, suo «inviato speciale». Monsignor Paul Desfarges, arcivescovo di Algeri: «È una grande gioia. La Chiesa, beatificando i 19 martiri, ce li ridona come modelli di testimonianza evangelica nel Paese in cui siamo».

«Oggi ci vuole una primavera! Oggi ci vogliono profeti di speranza, profeti di santità, che non abbiano paura di sporcarsi le mani per lavorare e andare avanti». Lo ha esclamato, a braccio, il Papa, al termine del discorso ai partecipanti al V convegno nazionale «Spes contra spem», promosso dalla Fondazione «Giorgio La Pira», ricevuti in udienza in Vaticano.

Il teologo ha animato la riflessione dell’assemblea delle Caritas parrocchiali della Diocesi di Pisa che si è svolta sabato nel seminario arcivescovile. L'annuncio dell'arcivescovo Giovanni Paolo Benotto: «Ludovico Coccapani proclamato Venerabile. Il servo di Dio verso la santità».

Santa Elisabetta della Trinità si fa pellegrina in Toscana. Il grande reliquario di Santa Elisabetta della Trinità sarà  alla Badia Fiorentina dal giovedì 22 novembre (ore 12.30) fino al venerdì 23 novembre (ore 8). Le reliquie di Santa Elisabetta della Trinità saranno poi a Pistoia (Parrocchia San Paolo, 23 - 24 novembre) e a Lucca (Monastero Regina Carmeli , 25-27 novembre)