Santi e beati

Ultimi contenuti per il percorso 'Santi e beati'

Firenze si prepara alla festa di San Giovanni Battista: per rendere omaggio al patrono, domenica 24 giugno, sarà celebrata la Messa alle 10,30 in Cattedrale. Nell’occasione sarà riproposta anche, nell’ambito della rassegna «O Flos Colende», la collaborazione dell’Opera di Santa Maria del Fiore con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, coinvolgendo il Coro delle Voci Bianche del Maggio Musicale Fiorentino diretto la Lorenzo Fratini, la Cappella Musicale e i Pueri Cantores di Santa Maria del Fiore diretti da Michele Manganelli.

Firenze si prepara alla festa di San Giovanni Battista: per rendere omaggio al patrono, domenica 24 giugno, sarà celebrata la Messa alle 10,30 in Cattedrale.
Nell’occasione sarà riproposta anche, nell’ambito della rassegna «O Flos Colende», la collaborazione dell’Opera di Santa Maria del Fiore con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, coinvolgendo il Coro delle Voci Bianche del Maggio Musicale Fiorentino diretto la Lorenzo Fratini, la Cappella Musicale e i Pueri Cantores di Santa Maria del Fiore diretti da Michele Manganelli.

La parrocchia di San Romolo a Bivigliano ha inviato a tutte le famiglie il programma degli eventi della Festa del Patrono, San Romolo, che quest’anno cade l’8 luglio ma che inizierà con un certo anticipo con una serie di incontri di riflessione che prenderanno il via questa sera.

Paolo VI sarà proclamato santo il 14 ottobre, insieme a mons. Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo di San Salvador, martire ucciso dagli «squadroni della morte» il 24 marzo 1980, e ad altri quattro beati. Lo ha annunciato – in latino come da tradizione – Papa Francesco, durante il Concistoro ordinario pubblico per la canonizzazione di sei beati. 

«Caterina ha capito fin da giovane qual era il ruolo di ogni cristiano all'interno della comunità dei credenti. Certo non quello di assistere passivi agli eventi della Chiesa e del mondo, ma quello della consapevolezza, nonostante la mentalità dei tempi, di appartenere, come membra vive, a un unico corpo di cui Cristo è capo». Lo ha detto ieri l'arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, nell'omelia della messa per la festa di santa Caterina da Siena, compatrona d'Italia, che ha presieduto nella basilica di Santa Maria sopra Minerva, a Roma.