Sinodo dei vescovi

Ultimi contenuti per il percorso 'Sinodo dei vescovi'

«Fare della parrocchia la casa dei giovani». È una delle proposte emersa dai padri sinodali, secondo quanto ha riferito Paolo Ruffini durante la conferenza stampa a chiusura della seconda settimana del Sinodo dei vescovi sui giovani. Il 25 ottobre, i padri sinodali riuniti in Vaticano per il Sinodo dei vescovi sui giovani compiranno un pellegrinaggio lungo l'ultimo tratto della Via Francigena.

Nel briefing odierna sui lavori del Sinodo l'annuncio del prefetto per la comunicazione, Paolo Ruffini, che il documento finale verrà votato sabato 27 ottobre numero per numero e sarà necessaria la maggioranza dei due terzi. Il proposto generale dei gesuiti ha riportato del «malessere» che c'è pe ril fatto che le religiose presenti al Sinodo non abbiano diritto di voto, al contrario di quanto accade per i religiosi uomini.

Nel briefing di oggi sul Sinodo dei vescovi il prefetto del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, Paolo Ruffini, ha riferito dell'applaudito intervento di un giovane iracheno. Suor Mina Kwon ha invece parlato del ruolo dlela donna nella Chiesa. Altro tema toccato nel briefing è stato quello degli abusi sessuali nella Chiesa.