Sinodo dei vescovi

Ultimi contenuti per il percorso 'Sinodo dei vescovi'

«Andate avanti, senza paura, con coraggio, in dialogo». È il saluto che Papa Francesco, direttamente dall’Aula Paolo VI dove è in corso il Sinodo dei vescovi, rivolge ai giovani di tutto il mondo. A fermare il Papa e a chiedergli un messaggio video è mons. Emmanuel Gobilliard, vescovo ausiliare di Lione e membro del Sinodo eletto dalla Conferenza episcopale francese.

«Speriamo che il Sinodo apra di più le porte alle donne: non è un argomento che possiamo continuare a dimenticare». Lo ha detto mons. Manuel Ochogavía Barahona, vescovo di Colón-Kuna Yala e padre sinodale eletto dalla Conferenza Episcopale di Panamá, durante il briefing di oggi in sala stampa vaticana. Mons. Fisher: vergogna per i casi di abusi. Ruffini: si è parlato anche di sessualità e teoria Gender.

Al termine della prima giornata del Sinodo dei vescovi il card. Reihnard Marx, card. Reihnard Marx incontrando i giornalisti con tutti i componenti della delegazione tedesca presenti al Sinodo si dice fiducioso «del fatto che sarà possibile guardare alla realtà con un occhio più realistico, onesto, rappresentativo».

Tra i temi delle prime due Congregazioni del Sinodo dei vescovi, c’è anche «la questione della credibilità Chiesa e del perdono chiesto dalla Chiesa per quando non è stata all’altezza dei propri compiti, in tutti i campi». Lo ha riferito ai giornalisti Paolo Ruffini, prefetto del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, durante il primo briefing in Sala stampa vaticana sul Sinodo dei giovani.