Vita consacrata

Ultimi contenuti per il percorso 'Vita consacrata'

«Essere creativa nell’amore»: così sorella Estelle Kohounha racconta la sua vocazione come sorella Apostola della Consolata. Estelle si trova ora a Firenze dove, laureatasi da poco in Scienze religiose, dona il suo tempo per le attività della parrocchia di Santa Maria a Novoli: Caritas parrocchiale, catechismo, coro e gruppo giovani del dopocresima.

«Per un futuro pieno di speranza». È questo il titolo dell’incontro che vedrà insieme consacrati e consacrate della Toscana, per trovare «nuove ragioni di fedeltà e profezia». L’incontro, sabato 30 gennaio alle 10, sarà sulla piattaforma zoom ma potrà essere seguito anche dal canale youtube della comunità monastica dell’abbazia di San Miniato al Monte. L’iniziativa è stata promossa da religiosi, religiose, istituti secolari, ordo virginum.

"La Chiesa di Firenze gode di un '900 ricco di santità": lo ha ricordato il cardinale Betori, ricordando il cardinale Elia Dalla Costa, Giorgio La Pira, don Giulio Facibeni, don Olinto Fedi, già proclamati venerabili. In questi giorni fanno passi avanti le cause di beatificazione di Madre Maria Agnese Tribbioli (la suora che si oppose ai nazisti per proteggere gli ebrei) e don Divo Barsotti, fondatore della comunità dei Figli di Dio.