Vita consacrata

Ultimi contenuti per il percorso 'Vita consacrata'

Il monastero della Santissima Annunziata di Marradi «non può continuare come sta. Soprattutto per assicurare il bene delle consorelle anziane e malate,
è urgente trovare al più presto un altro monastero domenicano per accogliere e curare le tre monache, e chiudere il monastero di Marradi». Lo precisa un comunicato dell'Ordine Domenicano.

Domenica 2 febbraio, festa della Presentazione di Gesù al tempio, la Chiesa celebra la Giornata mondiale della vita consacrata. A Firenze, la giornata viene celebrata con la Messa presieduta dal cardinale Giuseppe Betori alle 16 nella basilica di San Lorenzo. Nell’occasione vengono ricordati i giubilei di Professione religiosa delle sorelle residenti nella nostra arcidiocesi. Nel territorio diocesano sono presenti più di 1500 consacrati tra religiose e religiosi, monache ed  eremite, monaci e  consacrati in istituti secolari, appartenenti a quasi 200 comunità.

Papa Francesco ha incontrato ieri in udienza privata le 86 delegate, provenienti da 48 Paesi, della rete delle religiose contro la tratta «Talitha kum». Sono in questi giorni a Roma per l'assemblea generale in occasione dei dieci anni dalla nascita di questo grande network presente in 92 Paesi, con 44 reti nazionali nei cinque continenti. Dieci suore sono state premiate per il loro impegno: da Nigeria, Italia, Thailandia, Perù, Canada, Stati Uniti, Australia, Filippine, India. 

Papa Francesco ha pregato questa mattina con le Carmelitane scalze, nel loro monastero ad Antananarivo, in Madagascar. Il Papa ha sottolineato l'importanza dei piccoli gesti d'amore, perché sono questi che salvano il mondo, e raccomanda alle monache di vincere ogni ombra interiore con la preghiera e l'apertura del cuore