Volontariato

Ultimi contenuti per il percorso 'Volontariato'

Sarà il celebre giornalista Giovanni Minoli a dare il via alla XVII edizione di «Corri la vita», che si svolgerà nel capoluogo toscano domenica 29 settembre. L’evento è uno degli appuntamenti più attesi e partecipati all’insegna della solidarietà, promuovendo la raccolta di fondi per progetti dedicati alla prevenzione e cura del tumore al seno.

Sabato 14 settembre (10.30) circa 300 volontari e rappresentanti di associazioni ed enti del terzo settore provenienti da tutta la Toscana siederanno sul sagrato della basilica di San Miniato al Monte per ascoltare la lectio dell'abate padre Bernardo Gianni dal titolo «Conversazioni su libertà, amore e gratuità. Dedicato a tutti coloro che amano prendersi cura».

Un premio alla storia che racconta meglio il lato più altruista e generoso della società. Dopo il successo di partecipazione della scorsa edizione,  con il raddoppio degli iscritti, torna  «Comunicare la gratuità», il concorso giornalistico nazionale dedicato alle buone notizie, quelle che spesso non vediamo nelle prime pagine dei giornali, ma che meritano di essere raccontate. 

Saranno due giorni intensi di dibattiti e dialoghi sui temi di stretta attualità quelli in programma alla Villa del Seminario di Arliano (Lucca) dove torna la Summer School del Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv). Il titolo dell'edizione 2019 è «#Futuroprossimo - orizzonti di senso per una responsabilità condivisa». 

Silvia De Lucia è una ragazza di Certaldo che ama i viaggi e il volontariato, ed è particolarmente felice quando può unire queste due passioni. In questi giorni è in Africa per fare servizio alla Scuola Alfa fondata da un frate farncescano in Tanzania. Le abbiamo chiesto di raccontare la sua esperienza.

Torna a Lucca dal 30 agosto al 1 settembre la Summer School del Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv) alla Villa del Seminario di Arliano (Lucca). Il titolo dell'edizione 2019 è "#Futuroprossimo - orizzonti di senso per una responsabilità condivisa". Sotto la lente dell'appuntamento che riunisce ogni fine estate la rete del Cnv ci sono i temi caldi di chi esercita la cittadinanza responsabile: l'ambiente, il protagonismo giovanile, le sfide educative.

Una ambulanza della Misericordia di Prato sarà a servizio di una comunità in Romania. Il mezzo dell'Arciconfraternita è partito alla volta della regione Moldavia, nel distretto di Vaslui, dove c'è il piccolo comune di Suletea, il cui sindaco è Ciprian Tamas, nipote di don Petre Tamas, sacerdote di origine rumena parroco di San Pio X nella diocesi di Prato.