Volontariato

Ultimi contenuti per il percorso 'Volontariato'

Le guide spirituali delle Misericordie italiane si riuniscono a Roma per un momento di confronto su criticità ed opportunità all’interno delle Confraternite. Si svolgerà lunedì 27 e martedì 28 gennaio al Centro Congressi «Rouge et Noir» di Roma il Convegno Nazionale del Correttori delle Misericordie capeggiati dal Correttore Nazionale Monsignor Franco Agostinelli. 

Dal 10 gennaio al 17 aprile la saletta conferenze nel Museo della Misericordia di piazza Duomo a Firenze ospita una mostra temporanea dedicata al ciclo delle sette opere di misericordia corporali. Il primo appuntamento è dedicato a “dare da mangiare agli affamati” con la mostra Avevo fame e saranno visibili documenti d’archivio e fonti iconografiche inedite: 4 pannelli, 18 documenti inediti, un manifesto, alcune foto storiche proiettate a ciclo continuo e oggetti del Servizio Aiuto Alimentare della Misericordia di Firenze, "Le dodici ceste".

«Nei loro servizi a domicilio i volontari della Misericordia si occupano soltanto di prestazioni socio sanitarie effettuate senza alcuna richiesta di denaro». Lo afferma l’Arciconfraternita della Misericordia di Prato dopo aver letto la notizia dell’anziano pratese truffato e derubato da una donna che si è spacciata per una dipendente della Misericordia.

1300 persone a tavola: ai pranzi di Natale che la Comunità di Sant'Egidio, in collaborazione con l'Arcidiocesi, ha preparato a Firenze nella Basilica di San Lorenzo, con circa mille persone, e al Centro Spazio Reale di San Donnino con trecento, hanno partecipato senza fissa dimora, rifugiati venuti con i corridoi umanitari, anziani, famiglie in difficoltà, Rom, insieme a tanti che hanno aiutato la loro conduzione.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito trentadue onorificenze a cittadine e cittadini che si sono distinti per  meriti civili. Tra questi anche due toscani: Romolo Carletti (ma in paese lo conoscono come Romano), di Montemignaio, che ogni giorno accompagna a scuola un bambino non vedente, e Massimo Pieraccini, di Firenze, l'angelo dei trapianti: ha fondato un'associazione di volontariato per il trasporto urgente di medici e farmaci salvavita.

Sei organizzazioni no profit saranno affiancate a 18 giovani under 35 con un preciso obiettivo: costruire insieme dei nuovi progetti di innovazione nell’ambito del sociale. E’ lo scopo della seconda edizione del bando “Social Innovation Jam“ (Si-Jam) promosso da Fondazione CR Firenze con Siamosolidali, in collaborazione con Impact Hub Firenze.

Un ebook per orientare gli enti del terzo settore alle sanzioni e misure di comunità, nato dalla collaborazione tra Cesvot e l’Ufficio Interdistrettuale Esecuzione Penale Esterna Toscana e Umbria. In Italia sono 25.939 le persone inserite in una programma di messa alla prova e lavoro di pubblica utilità, 1.693 in Toscana. La gran parte ha commesso reati contro il Codice della strada