Cultura & Società
stampa

La nuova stagione del Teatro Verdi di Firenze

Presentata la nuova stagione del Teatro Verdi di Firenze. Protagonisti assoluti della stagione sono sicuramente i musical, sia quelli già noti al grande pubblico, sia quelli inediti e dunque molto attesi. Il Teatro Verdi propone comunque una vasta offerta: dalle commedie leggere, ai testi dalla forte carica emotiva, fino agli amatissimi «one man show».

Percorsi: Firenze - Teatro
La nuova stagione del Teatro Verdi di Firenze

Il cartellone degli spettacoli in abbonamento si aprirà mercoledì 21 ottobre con il celebre musical di David Zard «Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo».

Dal 3 all’8 novembre sarà la volta di «Billy Elliot, il musical» di Massimo Romeo Pipero.

Un prodotto made in Italy a dimostrazione del fatto che l’Italia non è più «la Cenerentola dei musical in Europa».

Il 14 e il 15 novembre sarà in scena «I musicisti del silenzio» della Compagnia svizzera Mummenschanz che fa sognare gli spettatori di tutto il mondo da oltre trentacinque anni.

La stagione prosegue con le commedie «Un’ora di tranquillità» con Massimo Ghini, «Sogni e bisogni, incubi e risvegli» scritto, diretto ed interpretato da Vincenzo Salemme, «Storie di Claudia» con una Claudia Gerini in un’inedita veste teatrale.

Sarà poi la volta di uno spettacolo dedicato a tutta la famiglia, «Rapunzel, il musical» con Lorella Cuccarini nel ruolo inaspettato della cattiva.

Dal 19 al 21 febbraio si cambia registro con «Qualcuno volò sul nido del cuculo» tratto dal celebre romanzo di Ken Kesey, che vede la regia di Alessandro Gassman in una personalissima messainscena.

Chiudono gli spettacoli in abbonamento «Cabaret» della Compagnia della Rancia e il celebre musical «Tutti insieme appassionatamente» con Luca Ward e Vittoria Belvedere, con la traduzione, adattamento e regia di Massimo Romeo Piparo.

Anche l’offerta degli spettacoli fuori abbonamento si preannuncia interessante: da una parte verranno riproposti gli spettacoli che hanno ottenuto il maggior successo nelle passate stagioni del Teatro Verdi, ( «Jesus Christ Superstar»,«Io doppio-il ritorno» di Paolo Ruffini, «Aggiungi un posto a tavola»,  «Enrico Brignano 2.0», solo per citarne alcuni), e dall’altra vi saranno spettacoli dedicati esclusivamente alla danza, tra cui «Carmen» con Eleonora Abbagnato.

Ad arricchire la nuova stagione, preannunciandosi già come «un evento», il nuovo spettacolo ( fuori abbonamento) di Fiorello, «L’ora di Rosario».

Una grande novità sarà «OFF Verdi» che vede la collaborazione con il Teatro di Rifredi e che porta in scena nella location del Relais Santa Croce due testi di Eric-Emmanuel Schmitt: «L’intrusa» «Variazioni Enigmatiche».

Al Teatro Puccini, invece, sarà la volta di «Caveman» con Maurizio Colombi e per il terzo anno consecutivo «Magic Florence», dove si esibiranno maghi ed illusionisti di tutta Italia, coordinati dal giovane talentuoso Mattia Boschi.

Info: www.teatroverdionline.it tel 055/213496

La nuova stagione del Teatro Verdi di Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento