Altre notizie

È stata trovata morta, con ancora il cordone ombelicale attaccato, abbandonata dentro una borsa accanto ad un cassonetto per i medicinali scaduti, stamani a Campi Bisenzio. Il dolore del card. Giuseppe Betori. L'assessore Saccardi: in Toscana è possibile partorire in sicurezza senza dover riconoscere il neonato, evidentemente manca ancora informazione.

C'è voluto, purtroppo, un attentato estremamente grave ai nostri soldati in Iraq per provocare almeno inizialmente reazioni convergenti tra le forze politiche. Quei soldati impegnati per la pace e contro il terrorismo, ci rammentano che esistono molte dimensioni della vita della Repubblica in cui tutti i cittadini posso riconoscersi semplicemente come tali, al di là di ogni contrapposizione ideologica.

Un gesto vale più di mille parole, recita un vecchio adagio che accompagnava i nostri nonni e che la società del terzo millennio, ma già quella del secolo scorso, ha dimenticato. Ora contano le parole, gli «urli», le «offese». Parlare di povertà, di famiglie, che non arrivano alla fine del mese, per la maggioranza è un «fastidio», perché significa dover fare i conti con quanto ciascuno di noi ha ma soprattutto spreca ogni giorno.

«Questo evento è uguale a quello del '92 per livello e intensità, ma per estensione è superiore. Oltre a Firenze e il territorio intorno, ha toccato il grossetano, il livornese, il senese. Ma la situazione è sotto controllo». È' quanto ha detto il presidente Enrico Rossi, nella conferenza stampa tenuta poco fa nella Sala operativa della Protezione civile, assieme all'assessore all'ambiente Federica Fratoni. 

Ultim'ora

Se è vero che la Versilia Medicea nasce per effetto del Lodo di Papa Leone X, che nel 1513 annette di fatto il territorio a Firenze, bisogna riconoscere che un altro grande padre della Versilia moderna è Cosimo I de’ Medici, fondatore dello Stato toscano moderno e primo Granduca di Toscana. A lui si deve la costruzione del Palazzo Mediceo di Seravezza, vera «postazione di controllo» dei possedimenti fiorentini in Versilia. Sue le politiche illuminate che da Firenze si irradiano fino a questo angolo dello Stato. Se ne parlerà sabato 30 novembre nel convegno dal titolo «Cosimo I de’ Medici tra Firenze e la Versilia» promosso dal Comune di Seravezza in occasione della Festa della Toscana ed evento ufficiale nel calendario delle celebrazioni per i cinquecento anni della nascita di Cosimo I.

In occasione del bicentenario della stesura de «L'infinito», il Gabinetto Vieusseux a Firenze (Sala Ferri, Palazzo Strozzi) festeggia con un ciclo di incontri (21 novembre 2019 - 14 maggio 2020) nel ricordo delle numerose amicizie e dei legami culturali e scientifici che caratterizzarono i rapporti tra Leopardi e Giovan Pietro Vieusseux, Firenze e la Toscana.

Da domani e per una settimana in Australia si tingeranno di rosso sette cattedrali in diverse città tra cui Sidney, Brisbane e Melbourne. Numerose le cattedrali e le chiese in rosso anche in Canada e Stati Uniti, in città quali Montreal, Toronto, Washington e New York. Adesioni anche nelle Filippine dove ben 2.050 parrocchie in 68 diverse diocesi parteciperanno puntando su facciate e campanili delle luci rosse a simboleggiare il sangue dei martiri.

Domenica 17 novembre è stata una giornata di festa in tutti i sensi per la Ad Firenze Scacchi, grazie a due importanti successi: la conquista del titolo di «Campioni regionali rapid a squadre», bissando il successo dello scorso anno, e l'eccellente secondo posto del nostro giovane Andrea Davini nell'Open Sussidiario del 13° Weekend «Città di Recco» (GE).

Ultim'ora

Mostre

Il Tesoro di Siena nella Sagrestia Vecchia

da Mercoledì, 18 Aprile 2018 ore 00:00 a Martedì, 31 Dicembre 2019 ore 00:00 Mostre

Oltre il duomo. Il pozzo del vano ipogeo e le sue ricchezze

da Sabato, 08 Giugno 2019 ore 00:00 a Domenica, 02 Febbraio 2020 ore 00:00 Mostre

Mummie. Viaggio verso l'immortalità

da Martedì, 16 Luglio 2019 ore 00:00 a Domenica, 02 Febbraio 2020 ore 00:00 Mostre

vedi tutti gli eventi

Aree tematiche