Altre notizie

«L’eutanasia è un crimine contro la vita umana, perché, con tale atto, l’uomo sceglie di causare direttamente la morte di un altro essere umano innocente». A ribadirlo è la lettera «Samaritanus bonus» sulla cura delle persone nelle fasi critiche e terminali della vita, elaborata dalla Congregazione per la dottrina della fede e presentata oggi in sala stampa vaticana.

L’introduzione del cardinale Bassetti al Consiglio permanente della Cei: affrontare la pandemia in corso partendo dalla consapevolezza che nulla sarà come prima. «Come Pastori siamo consapevoli di dover ripensare la forma dell’esperienza della fede, il nostro stesso ministero e, più in generale, la vita delle nostre comunità».

Cei

Durante il festival della comunicazione "I media Cei... insieme per passione", a Terrasini, in provincia di Palermo, Amerigo Vecchiarelli (Sir), Vincenzo Morgante (Tv2000-Inblu Radio) e Marco Tarquinio (Avvenire) hanno raccontato l'impegno delle redazioni e riflettuto sul ruolo che l'informazione ha ricoperto nei giorni del dolore

Ultim'ora

All’udienza generale, Francesco sottolinea che oggi si ascoltano più le multinazionali o le grandi compagnie farmaceutiche che i movimenti sociali o gli operatori sanitari. Invece, ripete, va rispettata "l’autonomia e la capacità di iniziativa di tutti", specialmente di famiglie, associazioni, piccole imprese. E chiede un applauso per "gli scartati"

Aree tematiche