Cultura & Società
stampa

Settimana della cultura, oltre 400 eventi in Toscana

440 eventi tra cui 8 festival, 72 spettacoli, 79 convegni e congressi, 180 mostre, 73 eventi legati a musei, biblioteche, parchi, e palazzi storici come presentazioni di libri e visite guidate. Quasi 200 offerte provenienti dal territorio tra cui circa 80 proposte da strutture turistiche e ristoranti e le restanti da associazioni di categoria, agenzie di viaggio, cantine d'autore, guide turistiche e consorzi.

Percorsi: Cultura

Questi sono solo alcuni dei numeri della prima edizione della Settimana della Cultura in Toscana "COOLT", la manifestazione promossa da Regione Toscana insieme a Toscana Promozione, Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo e Vetrina Toscana, in programma dal 9 al 19 ottobre in tutta la Toscana. Province, Comuni, Musei, Biblioteche, Associazioni e Fondazioni culturali, Centri d'arte e Teatri, invitati esattamente un mese fa a partecipare all'iniziativa, hanno risposto con un coinvolgimento che va oltre le attese. Anche le strutture alberghiere, i ristoranti, le cantine, le associazioni di categoria hanno risposto in massa.

Tra eventi e offerte, Coolt conta quasi 650 proposte. A fare da 'facilitatori' nella raccolta degli eventi e delle offerte sul territorio, i ragazzi del Cool Team: undici giovani operatori di Upi Toscana, già selezionati due anni fa come gestori degli infopoint itineranti di Giovani Sì, e ora chiamati all’attività di animatori territoriali per Coolt. Sul sito www.coolt.toscana.it, curato da Fondazione Sistema Toscana, sono consultabili tutti le schede degli eventi e delle offerte su mappa georeferenziata.

Il programma Coolt si apre l’8 ottobre alle ore 16 con un’anteprima al Museo Galileo di Firenze dedicato a uno dei più importanti studiosi di storia della filosofia e della scienza del dopoguerra dal titolo “Tra manoscritti e libri, il fondo Paolo Rossi”.

Il 9 ottobre pomeriggio taglio del nastro a Internet Festival a Pisa (fino al 12/10) mentre la mattina al Lubec di Lucca prende il via la tre giorni di convegni dal titolo "Beni culturali- tecnologia - turismo: pubblico e privato per lo sviluppo e l'occupazione".

Venerdì 10 alle 18.30 alle Murate inaugurazione del primo Festival del Cinema d’Indonesia a cui seguirà aperitivo e cena con menù indonesiano.

Sabato 11 ottobre a Collodi (PT) verrà presentata la guida turistica curata da Toscana Promozione, dedicata ai piccoli visitatori e alle loro famiglie dal titolo “Scopri la Toscana - Arte, natura e mestieri”. L’ebook collegato alla guida ha ricevuto il Premio ENIT 2014 dedicato ai migliori prodotti editoriali in lingua tedesca sull’Italia turistica ed è scaricabile dal sito www.turismo.intoscana.it sezione ‘Vacanze per famiglie”. Sempre l’11 ore 15 in programma la presentazione della mostra “Nelle stanze di Michelucci. Collezioni del Novecento” presso l’Ente Cassa di Firenze. L’evento si inserisce all’interno della dell’iniziativa coordinata da Luciano Barsotti, “I Mai Visti”: per l’occasione le Fondazioni bancarie toscane aprono le loro sedi e le loro collezioni al pubblico. “Porte aperte a Palazzo Sansedoni” è l’iniziativa a cura della Fondazione Mps che prevede la visita straordinaria al Piano Nobile della sede dell’Ente e alla propria Collezione Opere d’Arte (Siena).

Alle ore 16 dell’11 ottobre “Games in Tuscany” presso l'Auditorium di Sant'Apollonia a Firenze: verranno presentati gli esempi più interessanti di sviluppo di videogiochi nella nostra regione. L'evento vede la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana con l'AESVI, Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi; modererà il giornalista Jaime D’Alessandro.

Domenica 12 l’Accademia della Crusca organizza visite guidata alla Crusca e al Giardino della Villa medicea di Castello. L’iniziativa, promossa dall’Accademia della Crusca in collaborazione con il Quartiere n. 5, è a cura di Sigma CSC, si ripeterà per il Dì di Festa, domenica 19 ottobre. Sempre il 12/10 a Livorno giro in battello alla scoperta degli Itinerari segreti di Modigliani con visita dei canali in cui furono gettate le false teste e visita della casa dell’artista. A seguire l'aperitivo di Modigliani a cura delle Botteghe di Vetrina. Leonardo, Piero della Francesca, Galileo, Modigliani sono solo alcuni dei grandi personaggi della cultura che guideranno il pubblico alla scoperta delle nostre radici identitarie attraverso percorsi enogastronomici tra Musei e location esclusive. Un ricco panorama di eventi organizzati in collaborazione con Vetrina Toscana, il programma di Regione e Unioncamere Toscana che promuove la rete di ristoranti e botteghe che fanno dei prodotti tipici del territorio la loro caratteristica distintiva.

Si terrà invece lunedì 13 ottobre alle ore 12.30 al Nuovo Mercato Centrale di Firenze, la presentazione dell’iniziativa “Lascia un libro in taxi”, promossa da RadioTaxi 4242, con lo scopo di favorire la lettura e lo scambio di libri tra persone sconosciute attraverso il mezzo taxi, che diventa così una vera e propria libreria viaggiante. Attraverso questa iniziativa, che coinvolgerà da metà novembre e per tutto il periodo invernale le auto bianche della Cooperativa SoCoTa., gli utenti avranno la possibilità di prelevare e lasciare a loro volta un libro destinato ad un potenziale e sconosciuto lettore.

Il 15 ottobre presso l’Azienda Regionale Agricola di Alberese, in programma la preview di BTO Buy Tourism Online con un particolare focus su "Culture, Travel and Territory". Nel pomeriggio un’altra preview: a Massa Marittima alla scoperta della Maestà di Ambrogio Lorenzetti (inaugurazione il 17/10). Per l’occasione i 6 ristoranti di Vetrina Toscana prepareranno un menù ad hoc, l’aperitivo verrà preparato dagli studenti della sezione enogastronomica della scuola alberghiera di Massa.

Dal 9 ottobre la Biblioteca Comunale Lazzerini di Prato ospiterà la mostra "Mafalda. Una bambina di 50 anni". Giovedì 16 ottobre la mostra coinciderà con un evento organizzato dalle Botteghe di Vetrina Toscana di Prato dal titolo “A tavola con Mafalda…non la solita minestra”. Le Botteghe proporranno primi piatti all’insegna del sapore e della genuinità preparati con prodotti di stagione e secondo la vera tradizione casalinga.

Palazzo Strozzi organizza speciali attività collegate alla mostra di Picasso e la modernità spagnola. Giovedì 16 ottobre, dalle 19 fino alle 23 (ultimo ingresso ore 22), apertura straordinaria della mostra con ingresso gratuito per i giovani under 26. Altro appuntamento clou: l’inaugurazione del programma autunnale dedicato all’arte contemporanea a Palazzo Strozzi, con l’installazione per il cortile dell’artista Franco Menicagli (16 ottobre ore 19).

Grazie alla collaborazione con i Toscani nel Mondo saranno diverse le iniziative culturali organizzate anche oltreoceano per COOLT. Tra queste la mostra "L'architettura del Novecento in Toscana", curata dalla Fondazione Michelucci, che sarà inaugurata a Buenos Aires il 16 ottobre con un'esposizione gemella in Italia.

Venerdì 17 un tuffo nel gusto tra Montaione e San Miniato per la Tartufesta, quella del 2014 è la XXIII edizione di Tartufesta Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti Tipici. Alle 15.30 presso la sede della Fondazione Toscana Spettacolo avrà luogo la presentazione della rivista di Curzio Maltese “Il teatro e il mondo”.

Sabato 18 a Volterra tavola rotonda sui beni culturali, mentre alla 21 ore 21.00, presso il Teatro Verdi di Firenze, Concerto inaugurale dell’Orchestra Regionale Toscana. L’ORT si esibirà insieme all'Orchestra del Conservatorio Cherubini di Firenze, sul podio il direttore principale dell'ORT, Daniele Rustioni. Si chiude il sipario su Coolt il 20 ottobre con il concerto per la pace di Noa al Teatro Verdi di Firenze.

Fonte: Comunicato stampa
Settimana della cultura, oltre 400 eventi in Toscana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento