Mondo
stampa

Strage a Berlino, Papa Francesco: «La follia omicida del terrorismo non trovi più spazio nel nostro mondo»

Papa Francesco ha manifestato tutta la sua commozione per il «terribile atto di violenza» di ieri sera a Berlino e la sua vicinanza ai familiari delle vittime.

Percorsi: Germania
Papa Francesco in preghiera (Foto Sir)

Papa Francesco «manifesta la propria partecipazione al lutto dei familiari, esprimendo la propria compassione e assicurando la sua vicinanza al loro dolore». Lo si legge in un telegramma – a firma del Segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin – inviato dal Papa all’arcivescovo di Berlino, monsignor Heiner Koch, dopo il «terribile atto di violenza avvenuto a Berlino, nel quale – oltre a un numero considerevole di feriti – molte persone hanno trovato la morte». «Nella preghiera», prosegue il telegramma, il Papa «affida i defunti alla misericordia di Dio supplicandolo anche per la guarigione dei feriti. Il Santo Padre ringrazia inoltre i servizi di soccorso e di sicurezza per il loro impegno fattivo». «Papa Francesco si unisce a tutti gli uomini di buona volontà che s’impegnano affinché la follia omicida del terrorismo non trovi più spazio nel nostro mondo. In tal senso, Sua Santità – conclude la missiva – implora da Dio Padre misericordioso la consolazione, la protezione e la confortatrice benedizione».

Fonte: Sir
Strage a Berlino, Papa Francesco: «La follia omicida del terrorismo non trovi più spazio nel nostro mondo»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento