Toscana
stampa

Agricoltura: Banca della Terra, nel progetto anche terreni abbandonati o incolti

Via libera all’unanimità, da parte della commissione Agricoltura, al parere sul regolamento d’attuazione della legge regionale che ha trasformato l’ente Azienda agricola di Alberese in ente Terre toscane. Il parere viene espresso ai sensi dello Statuto regionale e nel caso specifico riguarda l’utilizzazione dei terreni abbandonati od incolti.

Parole chiave: banca della terra (2)

“Con questo atto si porta a compimento un iter iniziato dopo l’approvazione della legge”, ha detto il presidente della commissione Loris Rossetti, Pd, che ha aggiunto: “La modifica risponde alla necessità di inserire nel progetto Banca della Terra anche i terreni privati che verranno censiti come abbandonati od incolti, assieme a quelli del patrimonio agricolo e forestale o ai terreni resi disponibili da altri soggetti pubblici e privati, perché siano messi a disposizione di cooperative o dell’imprenditoria privata con particolare attenzione a quella giovanile”.

La commissione Agricoltura, accogliendo alcune osservazioni della Coldiretti, chiede alla Giunta toscana di intervenire sulle priorità di assegnazione delle terre agli imprenditori agricoli che operano a titolo provvisorio e nella determinazione del canone di affitto dovuto ai proprietari a seconda delle varie tipologie dei terreni.

In merito alle priorità di assegnazione, la commissione propone di “limitare la parificazione dell’imprenditore agricolo provvisorio all’imprenditore agricolo professionale solo per i soggetti in possesso della capacità professionale, titolo di studio od esperienza di lavoro”, mentre per quanto riguarda i criteri per la determinazione del canone, chiede di “introdurre criteri riferiti alla tipologia e alla qualità dei terreni assegnati”.

Nel corso della seduta odierna di commissione, inoltre, si è preso atto dell’opportunità di avviare delle iniziative in merito al progetto Giovani Sì al fine di coadiuvare i Comuni nel censimento dei terreni incolti qualora vi siano difficoltà, da parte di tali Comuni, auspicando che i Comuni possano sperimentare forme associate”.

Fonte: Comunicato stampa
Agricoltura: Banca della Terra, nel progetto anche terreni abbandonati o incolti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento