Toscana
stampa

Cassa integrazione: Regione al Governo, un miliardo non è sufficiente

«Le risorse messe a disposizione dal governo per gli ammortizzatori sociali in deroga, permettono di allentare la pressione sociale e di dare una prima risposta a molti lavoratori ma non sono sufficienti». Così l'assessore alle attività produttive lavoro formazione della Regione Toscana Gianfranco Simoncini, coordinatore per il settore lavoro della Conferenza delle Regioni, commenta l'emanazione del decreto per il finanziamento degli ammortizzatori in deroga da parte del consiglio dei ministri di oggi.

Percorsi: Crisi - Governo - Lavoro - Regione
Parole chiave: cassa integrazione (116)

«Il decreto - prosegue Simoncini - stanzia infatti 1 miliardo di euro, circa la metà delle risorse che, sommate a quelle già stanziate, abbiamo stimato servirebbero a coprire il fabbisogno complessivo per tutto l'anno, fabbisogno che ipotizziamo attorno ai 3 miliardi». L'assessore spiega che la cifra stanziata dal consiglio dei ministri permette di coprire le richieste già arrivate ad oggi e, per alcune Regioni, significa trovarsi già nella condizione di bloccare quasi immediatamente le nuove autorizzazioni. Infatti, secondo una rilevazione effettuata in queste ore, alle Regioni sono arrivate già richieste di autorizzazione per circa 2 miliardi e 431 milioni, quindi già oggi superiori alle risorse disponibili anche con questo nuovo stanziamento.

«Prendiamo atto - afferma Simoncini - che si è data una prima risposta emergenziale. Ribadiamo, come abbiamo già detto più volte, che per cassa integrazione e mobilità in deroga è necessaria una soluzione definitiva, che permetta di coprire i residui del 2012 e garantisca la copertura dell'intero 2013. Le Regioni si stanno facendo carico di una competenza che è del governo, garantendo la gestione e per i quattro anni passati, anche mettendo a disposizione risorse proprie, cosa oggi del tutto impossibile».

Fonte: Asca
Cassa integrazione: Regione al Governo, un miliardo non è sufficiente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento