Toscana
stampa

Eccellenze digitali e di successo: le Camere di Commercio mondiali scelgono Firenze

Le Camere di Commercio mondiali, riunite in questi giorni a Torino per il 9° World Chambers Congress, hanno scelto Firenze per presentare a livello globale il progetto “Made in Italy - Eccellenze in digitale” in collaborazione con Google Italia. 

Percorsi: Commercio - Firenze - Internet

L’'appuntamento, organizzato da ICC World Chambers Federation insieme alla Camera di Commercio di Torino, rappresenta l’unico forum globale delle Camere di Commercio del mondo con partecipanti provenienti da più di 120 Paesi.
E proprio ICC World Chambers Federation, insieme a Unioncamere, ha selezionato il progetto portato avanti da Camera di Commercio di Firenze per mostrare l’iniziativa a livello globale. Infatti, solo l’anno scorso nell’area fiorentina sono state contattate 124 imprese per diffondervi gratuitamente le competenze digitali, grazie a due giovani borsiti digitalizzatori. I risultati del progetto sono stati illustrati oggi al congresso nella sezione “Buy local - Act global” dal dirigente promozione di Camera di Commercio di Firenze, Gerri Martinuzzi.
«Ho incontrato personalmente artigiani, piccoli industriali e commercianti coinvolti nel progetto e ne ho apprezzato la grandissima soddisfazione - ha commentato Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze -. Queste aziende hanno trovato il modo giusto per essere presenti sul mercato mondiale, ognuna secondo le proprie caratteristiche ed esigenze. E’ qualcosa d’indispensabile oggi, considerando che il Made in Italy è uno dei simboli più ambiti e ammirati nel mondo».
Alcune di queste aziende sono state anche inserite nelle 150 mostre digitali realizzate da Google sulle eccellenze produttive ed enogastronomiche italiane. Tra queste, ben dieci riguardano eccellenze del territorio fiorentino: la seta lisio, la ceramica di Montelupo, l'arte orafa fiorentina, la porcellana di Doccia, il cappello di paglia di Signa, il vetro di Empoli, il commesso fiorentino, il cristallo fiorentino, la scagliola di Firenze, la terracotta d’Impruneta.
Complessivamente il progetto ha coinvolto 52 Camere di Commercio italiane con lo scopo di promuovere la cultura digitale tra le piccole e medie imprese di eccellenza del Made in Italy, aiutandole a far conoscere i propri prodotti in tutto il mondo e a sviluppare nuove strategie di vendita online. E non è finita: quest’anno si replica e Camera di Commercio di Firenze ha deciso d’investire ancora di più sul progetto, allargandolo a sei nuovi borsisti, che si affiancheranno ai due “vecchi” digitalizzatori. Da luglio 2015 a marzo 2016 il team delle Eccellenze in digitale batterà il territorio per incontrare e consigliare nuove imprese d’eccellenza.

Fonte: Comunicato stampa
Eccellenze digitali e di successo: le Camere di Commercio mondiali scelgono Firenze
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento