Toscana
stampa

Grosseto, lunedì 18 incontro con don Gentili e padre Faggioni sulle unioni civili

Unioni civili, ddl Cirinnà, utero in affitto, step-child adoption, matrimonio: sono i temi al centro della serata di approfondimento e confronto che sarà ospitata lunedì 18 gennaio, a partire dalle 19, presso la parrocchia della Santa Famiglia di Grosseto. 

Grosseto, lunedì 18 incontro con don Gentili e padre Faggioni sulle unioni civili

L’iniziativa – si legge in una nota della diocesi di Grosseto – è «rivolta a sacerdoti, diaconi, operatori pastorali o responsabili di associazioni che si occupano di famiglia, coppia, educazione». «Non si tratta di un’assemblea diocesana – precisa la nota – ma di un tempo di studio e approfondimento, da cui possano scaturire ulteriori momenti più allargati».

All’incontro interverranno don Paolo Gentili, direttore dell’Ufficio famiglia della Cei, e padre Maurizio Faggioni, docente di teologia morale e consulente della Congregazione per la dottrina della fede. Al centro della riflessione saranno alcuni temi che, scrive il vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, «segnano una forte evoluzione da un punto di vista etico, culturale, sociopolitico e legislativo». Questioni sensibili «che ci riguardano – prosegue – e che è nostro diritto-dovere approfondire», perché i cristiani, come cittadini, sono interpellati per dire la loro e «l’ignoranza o il disinteresse sarebbero colpevoli». «Non possiamo delegare questi temi ai soli esperti del settore», spiegano dall’ufficio diocesano di pastorale famigliare. Per questo, «come Chiesa locale desideriamo approfondire, conoscere di più, capire sempre meglio, fuori da ogni visione ideologica o distorta dell’uomo».

Fonte: Sir
Grosseto, lunedì 18 incontro con don Gentili e padre Faggioni sulle unioni civili
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento