Toscana
stampa

La Diocesi di Prato alla figlia del carabiniere ferito: «Vi siamo accanto nella vostra sofferenza»

La Diocesi di Prato si stringe nella preghiera e nell’affetto al brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Giangrande, ferito gravemente ieri a Roma nel corso di una sparatoria davanti a Palazzo Chigi e ricoverato in delicatissime condizioni al Policlinico Umberto I della capitale.

Percorsi: Diocesi di Prato

Il militare abita da tempo a Prato dove ha anche prestato servizio. Il Vicario generale della Diocesi, mons. Nedo Mannucci – a nome del vescovo mons. Franco Agostinelli, in questi giorni in pellegrinaggio in Turchia – ha inviato un telegramma alla figlia del carabiniere, Martina, anch’essa abitante a Prato e in queste ore accanto al padre ferito: «A nome del Vescovo di Prato e della Diocesi tutta esprimiamo la nostra vicinanza a lei e a suo padre Giuseppe, così gravemente ferito nel compimento del suo dovere», si legge nel messaggio. «Siamo accanto a voi nella sofferenza grande che state vivendo e chiediamo al Signore che non venga meno la certezza del suo aiuto».

Mons. Mannucci ha anche chiamato il comandante provinciale di Prato dei Carabinieri, il tenente colonnello Gabriele Stifanelli, per esprimere la solidarietà all’Arma e gli auguri di pronta guarigione anche all’altro militare ferito ieri, il carabiniere scelto Francesco Negri.

Fonte: Comunicato stampa
La Diocesi di Prato alla figlia del carabiniere ferito: «Vi siamo accanto nella vostra sofferenza»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento