Toscana
stampa

La comunicazione nella donazione, domani un convegno a Pisa

Donazione di organi, un tema molto delicato anche sul versante dell'informazione e della comunicazione. Se ne parlerà domani, sabato 26 ottobre, nel corso del convegno «La comunicazione nella donazione. Parliamo tutti la stessa lingua?», che si tiene a Pisa, all'hotel Galilei, via Darsena 1, dalle 9.30 alle 13. Il convegno è organizzato dall'associazione Vite Onlus, in collaborazione con OTT, Organizzazione Toscana Trapianti, e Aido, Associazione italiana donatori di organi.

Percorsi: Pisa - Regione - Sanità

Obiettivi del convegno - rivolto agli operatori e ai volontari che lavorano nell'ambito di donazioni e trapianti e ai giornalisti - sensibilizzare il mondo della comunicazione al corretto uso dei termini in tema di donazioni e trapianti, e creare un documento condiviso, dove poter trovare i giusti termini e le informazioni utili.

«Il tema della donazione, sia essa di organi, di sangue, di midollo, non trova ad oggi un linguaggio comune - dicono gli organizzatori del convegno - Spesso le notizie sono date in maniera non del tutto corretta, creando sovente confusione e disorientamento. Il fatto di inserire nomi e cognomi o semplicemente le iniziali di chi dona gli organi viola la legge 91/99 sulla donazione e il trapianto. Indicare dove si eseguono i trapianti in Toscana rende facilmente individuabile il donatore e facilita l'incontro tra donatori e riceventi, percorso che raramente porta benefici. Ci sono situazioni di incontro che creano rapporti di dipendenza e di difficoltà psicologica non facilmente superabile». Di tutto questo si parlerà al convegno di domani.

Fonte: Comunicato stampa
La comunicazione nella donazione, domani un convegno a Pisa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento