Toscana
stampa

Misericordia di Prato: servizio civile nazionale, bando per 50 giovani

Anche la Misericordia di Prato seleziona volontari per il Servizio civile nazionale bandito dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale.

Il progetto su cui la Misericordia farà lavorare i volontari si chiama «Collegamenti urbani». Le sedi coinvolte, oltre a quella centrale, sono: Oste, Poggio a Caiano, Iolo, Capalle, Carmignano, Capezzana, Seano, Galciana, Montemurlo, Castelnuovo Fontanelle, Chiesanuova, Grignano, Vaiano, Vernio.

I posti banditi sono in totale 50. Per la partecipazione al progetto, i candidati devono – fra i requisiti – aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età alla data di presentazione della domanda, essere cittadini italiani. Il testo completo del bando, i moduli e la documentazione necessaria si possono trovare sul sito internet della Misericordia (www.misericordia.prato.it).

La domanda di partecipazione deve essere redatta in carta semplice, secondo il modello disponibile sul sito, firmata per esteso dal richiedente, accompagnata da fotocopia di documento di identità. Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità: con Posta elettronica certificata (PEC); a mezzo raccomandata A/R; a mano.

Le domande devono pervenire presso le sedi della Misericordia inserite nel progetto entro e non oltre le ore 14 del 4 novembre. Oltre che sul sito della Misericordia di Prato e al telefono 0574 609742, ulteriori informazioni si possono trovare sul sito internet delle Misericordie d’Italia (www.misericordie.it - sezione Servizio civile) e sul sito del Dipartimento www.serviziocivile.gov.it.

Fonte: Comunicato stampa
Misericordia di Prato: servizio civile nazionale, bando per 50 giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento